Cult City: l'evento itinerante nelle 11 capitali d'arte lombarde

Un viaggio attraverso le più belle città della Lombardia, sotto l'occhio di artisti ed media influencer, tutto questo è cult city

Cult City piccolo

Una lunga serie di weekend da vivere con passione, per riscoprire e conoscere a fondo la preziosa ricchezza custodita in un territorio ricco di opportunità, bellezza ed emozione: questo il viaggio proposto da “Cult City in Lombardia”, l’evento diffuso su tutto il territorio lombardo che abbraccia le manifestazioni di arte e culture più variegate, per soddisfare e le esigenze di chi desidera conoscere la Regione Lombardia in tutte le sue più variopinte sfaccettature.

Cinema, moda, letteratura, musica, sport, gli eventi abbracciano le passioni più disparate per coinvolgere il turista e sorprendere chi vive nella regione con eventi di qualità.

Ad arricchire la manifestazione, che si dispiega lungo l’arco dei mesi di questo 2017, 11 testimonial d’eccezione contribuiscono a rendere Cult City in Lombardia un trionfo di eventi, 11 eccellenze legate per motivi mai banali ad altrettante città lombarde, in un sodalizio di popolarità vincente. Per Bergamo c’è la campionessa paraolimpica Martina Caironi, Fabio Volo in rappresentanza di Brescia, sua città natale, la bellezza di Bianca Balti come testimonial della Chiesa San Francesco di Lodi, Rosita Missoni, dell’omonima maison di moda madrina della bella villa Panza di Varese. E poi Max Pezzali per Pavia, Aldo del trio Aldo, Giovanni e Giacomo per Monza, Elonora Buratto per Varese lo chef Enrico Derflingher per Lecco. Senza dimenticare gli ambasciatori della musica, come Davide Van de Sfroos per Como e il violinista Sergej Krylov per Cremona e infine il gruppo musicale Ladiesgang per Sondrio. Una squadra eccezionale per un territorio ricco che offre una grande ventaglio di esperienze.

Ampio spazio è dedicato anche agli amanti della fotografia, fino al 30 giugno, per esaltare le incantevoli località lombarde protagoniste della iniziativa che mette in luce gli aspetti più preziosi dei capoluoghi della Lombardia, foto amatori e professionisti del rullino potranno partecipare a un contest che si svilupperà sui social network fino al 30 giugno, un racconto per immagini condiviso studiato per esaltare il bello delle città lombarde.

Anche gli amanti del crepuscolo non rimarranno delusi, Cult City Open Night illumina le città protagoniste dell’evento con una serie di iniziative studiate per esaltare la bellezza notturna delle città lombarde attraverso concerti, parentesi letterarie, platee e musei aperti fino a tarda ora che uniscono tutta la Lombardia in una festa diffusa che durare fino al 31 maggio.