Da Mina a Vasco: una nuova Crêuza de mä per il ponte di Genova

Per l'inaugurazione del ponte di Genova sarà presentata la nuova versione di Crêuza de mä, interpretata da 18 grandi artisti. Da Mina a Vasco: tutti i nomi

Da Mina a Vasco: una nuova Crêuza de mä per il ponte di Genova

Sarà “Crêuza de mä” la colonna sonora del nuovo ponte di Genova. Nel corso della cerimonia di inaugurazione verrà presentata una versione inedita della celebre canzone composta da Fabrizio De André e Mauro Pagani.

A interpretarla, su iniziativa della cantante Dori Ghezzi, ex moglie del cantautore genovese, alcuni tra i maggiori artisti del panorama musicale italiano, che hanno voluto così rendere omaggio a Genova e Fabrizio De André in un momento storico per il capoluogo ligure.

Insieme a Sony Music, Nuvole Production e Fondazione Fabrizio De André Onlus, Dori Ghezzi ha ideato una nuova versione di “Crêuza de mä”, una canzone interamente cantata in genovese, profondamente legata alla città, alla musicalità della sua lingua e ai suoi profumi.

“La possibilità di realizzare una nuova versione di Crêuza de mä, per l’inaugurazione del Ponte mi ha coinvolta in modo particolare e insieme a me ha appassionato la maggior parte dei più bravi cantanti italiani, purtroppo non è stato possibile far partecipare tutti”, ha spiegato in una nota Dori Ghezzi, artista e presidente della Fondazione Fabrizio De André Onlus.

“Voglio ringraziarli tutti per la passione messa in questo lavoro – ha aggiunto – e anche per l’amore dimostrato nei confronti di Fabrizio”.

La nuova Crêuza de mä debutterà il 3 agosto, durante la cerimonia di inaugurazione del ponte e in via Garibaldi. Dal giorno seguente sarà divulgata sul canale Spotify “Genovamorethanthis”, che durante il lockdown ha messo a disposizione degli utenti playlist dedicate a Genova e ai suoi musei. La canzone sarà, inoltre, custodita nella Casa dei Cantautori all’Abbazia di San Giuliano.

“Ringrazio Dori Ghezzi e tutti gli artisti che hanno partecipato alla riedizione della bellissima canzone Crêuza de mä – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci – per noi è un grande segnale per la città e per la ricostruzione del Ponte, ma anche un segnale di rispetto per le vittime e le loro famiglie”.

Crêuza de mä per il ponte di Genova: gli artisti

Su iniziativa di Dori Ghezzi, la versione inedita della celebre “Creuza de ma”, a cura del coautore Mauro Pagani, è stata realizzata con la partecipazione di 18 grandi artisti.

A interpretarla saranno: Mina, Zucchero, Diodato, Gianna Nannini, Mauro Pagani, Giua, Vinicio Capossela, Vasco Rossi, Paolo Fresu, Vittorio De Scalzi, Jack Savoretti, Antonella Ruggiero, Francesco Guccini, Ivano Fossati, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Cristiano De André e Sananda Maitreya.

Zucchero è, inoltre, il primo grande nome che darà il via ad un ciclo di concerti sull’acqua a Venezia. Diodato, invece, sarà tra i 34 artisti di “Heroes”, il primo concertone in streaming all’Arena di Verona, in diretta live, previsto per il 6 settembre 2020.