Cosa mangeranno gli italiani nel 2021: le nuove tendenze

Deliveroo, azienda di food delivery, ha condotto una ricerca con cui ha rivelato i nuovi food trend 2021 sulle tavole degli italiani: scopriamole insieme

Nuove tendenze alimentari 2021

Il 2021 è alle porte e numerose indiscrezioni trapelano sulle nuove tendenze food. Deliveroo, azienda che si occupa di food delivery, ha condotto una ricerca intervistando mille italiani a campione puntando l’attenzione sulle modalità di consumo e di scelta, prestando particolare attenzione alle tendenze gastronomiche e alle cucine straniere.

Le nuove tendenze food 2021 secondo Deliveroo

Cosa mangeranno gli italiani nel 2021? Secondo gli intervistati a campione da Deliveroo ci sarà grande interesse verso la qualità delle materie prime, puntando molto di più sulla sostenibilità. I cibi a base di ingredienti naturali saranno presenti sul 63% delle tavole degli intervistati.

Tra le nuove tendenze food secondo i dati raccolti dalla ricerca c’è il Whipped Coffee, una crema al caffè diventata famosissima sui social a cui è impossibile resistere. Nel 2020 è stata assaggiata dal 25% degli italiani ma si prevede che il 53% non se ne priverà nel 2021.

Passo in avanti verso un consumo più consapevole di carne, sembra infatti che il 2021 sarà l’anno dei surrogati di proteine animali. Tra questi trionfa il Beyond Burger che nel 2020 ha conquistato il 22,5% degli intervistati, ma questa percentuale è destinata a salire fino al 45% nel prossimo anno.

Stop all’alcool, gli aperitivi nel 2021 secondo i trend saranno analcolici: se nel 2020 il 31% ha preferito drink alcool free sembra che la percentuale sia destinata a salire fino al 57% nei prossimi mesi. Secondo i dati raccolti nelle interviste ci sarà un vero boom per la curcuma che diventerà una delle spezie più popolari del prossimo anno.

Per quanto riguarda le cucine estere si conferma la giapponese in cima ai desideri degli italiani, seguita poi da quella cinese e quella americana. Per il 2021 si prevede un forte interesse anche per la cucina messicana.

Da chi si lasciano influenzare gli italiani

Le ispirazioni e i desideri non arrivano più dalla TV, sembra infatti che siano internet, e in modo particolare i social network, i canali comunicativi più influenti. Secondo i dati raccolti dalla ricerca il 36% degli intervistati si lascia ispirare da Facebook e il 28% da Instagram. Ritenuti rilevanti anche i dati raccolti sui siti di ricette e cucina online che raggiungono una percentuale del 39,9% degli intervistati. Seguono poi il passaparola familiare al 31,5% e la TV che scivola ai piedi della classifica con il 28,5%.