Sul Lago di Como è stato pescato un enorme pesce siluro

Un giovane pescatore di origine ucraina ha pescato un enorme pesce siluro sul lago di Como: l'esemplare è lungo 1,53 metri e pesa oltre 30 chili

Sul Lago di Como è stato pescato un enorme pesce siluro

Un enorme pesce siluro è stato pescato nella serata di lunedì 23 giugno a Como, più precisamente nella zona della diga Foranea. A compiere l’impresa è stato un giovane pescatore di origine ucraina, che ha impiegato 40 minuti per riuscire a tirare fuori dall’acqua il grosso esemplare. Misurato sulla riva davanti a molti curiosi, il pesce siluro è risultato essere lungo 1,53 metri, per un peso di almeno 30 chilogrammi.

L’aumento della popolazione dei pesci siluro nel lago di Como ha fatto scattare più volte l’allarme per i danni che questi stanno causando ai pesci tipici del lago lombardo. I pesci siluro sono animali molto longevi, che vivono anche 30 anni. Si tratta di grandi predatori, che mangiano tutto quello che vogliono. Essendo arrivati solo in tempi recenti nel Lario, le altre specie non sono ancora riuscite a sviluppare le contromisure.

Il pesce siluro, conosciuto anche col nome di Silurus glanis, è originario dell’Europa orientale ed è presente naturalmente in tutta l’Europa centro-orientale, a ovest fino all’Austria e Germania (bacino del Danubio), a nord fino all’estremo sud della Finlandia e della Danimarca e a sud fino alla Grecia settentrionale e alla Turchia europea. Successivamente, questo pesce è stato poi introdotto in altre aree europee tra cui Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio, Cipro, Germania, Francia, Spagna, Danimarca, Finlandia, Svezia e, per l’appunto, Italia, oltre che in alcune località extraeuropee tra cui Algeria, Tunisia, Cina e Afghanistan.

Non è la prima volta che nel lago di Como vengono pescati pesce siluri di grandi dimensioni. Nel giugno 2019, per esempio, nella zona dell’hangar, era stato pescato un pesce siluro lungo 140 centimetri e con un peso di quasi 18 chili. Ancora prima era stato pescato un esemplare da 1 metro e 10. Un altro pesce siluro pescato in precedenza nel lago di Como aveva fatto invece registrare un peso pari a 45 chilogrammi.

Anche in tempi più recenti, nel resto d’Italia, sono stati pescati altri pesci di grandi dimensioni. A fine maggio, a Marettimo, l’isola più occidentale delle Egadi in Sicilia, è stato pescato un tonno da oltre 300 chili e lungo quasi 3 metri.

Qualche settimana prima, a inizio maggio, sul lago di Garda è stata invece pescata una trota pesante quasi 10 chilogrammi e lunga 80 centimetri.