Migliori città dove trovare lavoro: 2 italiane in Top 100

La classifica delle migliori città in cui trovare lavoro in tutto il mondo: due italiane presenti in graduatoria

Milano

Ci sono due città italiane nella classifica delle migliori in cui trovare lavoro in tutto il mondo secondo Housing Everywhere.

La graduatoria internazionale ha messo in fila le prime cento città in cui vivere e lavorare, determinando l’ordine in base a diversi criteri utilizzati, come la disponibilità di lavoro e la qualità della vita.

A stilare la classifica è stato Housing Everywhere, un sito che si occupa di soluzioni di affitto a breve a a lungo termine in tutto il mondo. I punteggi assegnati alle varie città sono il risultato di sei diversi parametri adottati: la disponibilità di lavoro, il costo della vita, gli stipendi medi, la qualità delle startup e delle aziende presenti, la qualità della vita in generale e l’apertura mentale dei cittadini.

Nella classifica delle 100 migliori città per trovare lavoro al mondo, ci sono due rappresentanti dell’Italia, entrambe però fuori dalla top 50. La prima è Milano: il capoluogo lombardo si trova alla posizione numero 60, con un punteggio di 18.03, a tredici lunghezze di distanza dalla prima in classifica, Monaco di Baviera.

Per trovare la seconda città italiana presente in classifica, dopo Milano, bisogna scendere qualche gradino e arrivare fino all’ottantasettesima posizione, dove si piazza Roma. Il punteggio assegnato alla capitale è di 15.11 secondo i parametri adottati da Housing Everywhere per realizzare la graduatoria mondiale.

Nella classifica, le città più rappresentate in assoluto sono quelle europee, soprattutto per quanto riguarda la qualità generale della vita che include l’assistenza sanitaria e il tasso di criminalità. Al primo posto c’è Monaco di Baviera: il capoluogo bavarese è in buona compagnia visto che ci sono altre sei città della Germania presenti nella top 50 della classifica.

Molto nutrita, inoltre, la rappresentanza di città statunitensi nelle graduatoria mondiale. Gli Stati Uniti si fanno apprezzare anche in classifiche parallele stilate da Housing Everywhere, come quelle che riguardano la disponibilità di lavoro, dove però ad eccellere è la Russia con Mosca. San Francisco è tra le migliori città al mondo per quanto riguarda le retribuzioni, insieme a diverse città della svizzera che vantano gli stipendi medi più alti. Praga, Mosca e Lisbona, infine, risultano tra le città più economiche in cui abitare.