Città più sicure per guidare: quattro italiane in classifica

La graduatoria a livello mondiale vede quattro italiane nella top 100: tra queste, la migliore è Torino

traffico

Ci sono quattro città italiane nell’approfondimento sulle città più sicure al mondo per guidare di Mister Auto. Il rivenditore di ricambi per auto ha condotto uno studio per mostrare le migliori e le peggiori città per la guida in tutto il mondo.

La ricerca ha portato alla nascita di una classifica, stilata sulla base di dati completi sulle infrastrutture, la sicurezza, i costi ed il comportamento dei conducenti, il traffico e il numero degli incidenti. Per arrivare alla graduatoria, sono stati raccolti i dati di centinaia di città sparse per ogni continente: questi sono stati scremati al fine di restringere il campo, arrivando ad un elenco di cento città.

Ogni città ha fornito dei dati affidabili ed esaurienti che hanno aiutato Mister Auto ad ottenere una gamma di punteggi ordinata dall’eccellente al poco performante, in base ai risultati ottenuti per ogni fattore. In classifica figurano per quattro città italiane.

La prima è Torino, inserita al 75/o posto. Un traguardo ottenuto in virtù del basso livello di traffico registrato nel capoluogo piemontese. La qualità delle sue strade è media ma i prezzi della benzina sono abbastanza elevati. Roma è la seconda città italiana presente in classifica: la capitale si trova alla posizione numero 79 con un punteggio totale di 75,42.

Due posizioni dietro Roma, preceduta da Varsavia in Polonia, troviamo Napoli. Dalla ricerca condotta da Mister Auto, il capoluogo della Campania è risultato quello dove si segnalano il maggior numero di vittime di incidenti per aggressività in Italia. Torino, al contrario, è la città dove ce ne sono di meno.

La presenza tricolore nella graduatoria è completata da Milano all’82/o posto davanti a Melbourne e Tel Aviv. A guidare la classifica mondiale delle città più sicure per guidare è Calgary: quella canadese risulta anche la “city” con il più basso livello di traffico e di incidenti. Sul podio ci sono anche Dubai, al secondo posto, e un’altra città del Canada, Ottawa in terza posizione.

Le peggiori sono Mumbai in India, San Paolo in Brasile, Bogotà in Colombia e Karachi in Pakistan. Dal sondaggio, inoltre, risulta che i conducenti di Ulan Bator, in Mongolia, subiscono il maggior numero di incidenti causati dall’aggressività al volante.