Campania, il governatore Vincenzo De Luca diventa un videogioco

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca diventa un videogioco: deve raccogliere le mascherine evitando i runner sul lungomare di Napoli

 

Campania, il governatore Vincenzo De Luca diventa un videogioco

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca veste i panni di Super Mario e diventa un videogioco.

Come il celebre e baffuto idraulico italiano che ha accompagnato l’adolescenza di milioni di giocatori in tutto il mondo, De Luca si trasforma nel protagonista di un videogioco online che sta già spopolando.

De Luca, vestito proprio come Super Mario, con bretelle rosse e cappellino, si aggira sul lungomare di Napoli alla ricerca delle mascherine: basta cliccare sul mouse per farlo saltare e raccoglierle. Sulla sua strada possono apparire delle pizze napoletane, sulle quali può saltare per andare sempre più in alto, oppure i runner, da evitare per non perdere la partita.

Nel gioco è presente anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte: il premier va evitato, altrimenti bisogna ricominciare la partita dal principio. Il videogioco ha uno stile vintage e molto intuitivo e si ispira a Super Mario, protagonista dei titoli usciti sulle console Nintendo a partire dal 1981 e diventato un personaggio iconico negli anni ’90.

In sottofondo ci sono musiche tipicamente napoletane come “Funiculì” e le sue frasi più famose, pronunciate dall’inizio dell’emergenza Coronavirus. A ogni game over, inoltre, Vincenzo De Luca saluterà i giocatori con una delle sue perle di saggezza, tratte dai comizi diventati ormai famosissimi.

Il videogioco dedicato al governatore della Campania Vincenzo De Luca si chiama “DeLucarun“: prodotto e realizzato dalla DigiLab Software, è un platform in 2D disponibile online gratuitamente. Nato durante l’emergenza Coronavirus, è ispirato chiaramente a Super Mario Bros, il protagonista della fortunata saga di Nintendo.

La missione del gioco è quella di raccogliere più mascherine possibili lungo il percorso, saltando qua e là sulle pizze napoletane. Vincenzo De Luca deve affrontare diversi nemici lungo il suo percorso: dai runner agli assembramenti, passando per personaggi del mondo della politica come Giuseppe Conte e Matteo Salvini e anche il giornalista Vittorio Feltri.

De Luca, grazie alle sue arringhe in tempo di lockdown, è diventato un personaggio popolare e uno dei principali simboli della lotta al contagio. Prima del videogioco, al presidente della Regione Campania sono stati dedicati dei panini che prendono i nomi dalle frasi celebri pronunciate durante l’emergenza Coronavirus.