Andare a vivere a Biccari: boom di richieste dopo la Cnn e Forbes

Richieste da tutto il mondo per andare a vivere a Biccari, il borgo italiano che vende case a prezzi super vantaggiosi, recentemente finito su Cnn e Forbes

Biccari, piccolo borgo pugliese in provincia di Foggia, sta facendo il giro del mondo in questi giorni. La sua storia è finita sulle pagine della ‘Cnn’ e di ‘Forbes’, e ora sempre più persone sognano di andare a vivere nel comune foggiano. Il motivo? La decisione del sindaco Gianfilippo Mignogna di mettere in vendita le proprie case a 1 euro per quanto riguarda gli immobili che versano in stato di abbandono e a una cifra compresa tra i 13 e i 15 mila euro per le abitazioni già sistemate.

Biccari, dalla provincia di Foggia alla ‘Cnn’ e ‘Forbes’

Biccari non è certo il primo caso in Italia di borgo con le case in vendita a 1 euro. La sua particolarità, però, risiede nel fatto che, oltre alle abitazioni in stato di abbandono e da ristrutturare, offre la possibilità di acquistare a un prezzo super vantaggioso case già “pronte all’uso”.

Non a caso, la ‘Cnn’ ha deciso di titolare il suo approfondimento su Biccari così: “Beautiful Italian town sells ready-to-occupy homes at bargain prices” (“Una città italiana bellissima vende case pronte per essere occupate a prezzi stracciati”). Questo, invece, il titolo dell’articolo di ‘Forbes’: “$9,000 Houses In Italy? You Won’t Believe How Cheap It Is To Move To This Dreamy Town” (“Case da 9 mila dollari in Italia? Non crederai a quanto sia economico trasferirsi in questa città da sogno”).

Gli immobili attualmente in vendita a Biccari sono 15. Per acquistarli è possibile inviare una mail a casebiccari@gmail.com. Un tecnico di riferimento invierà il catalogo virtuale delle case e, nel caso in cui l’acquirente mostri un concreto interesse, sarà avviato l’iter per il contratto preliminare.

Biccari

Boom di richieste per andare a vivere a Biccari

Bisogna fare in fretta se si vuole acquistare una delle case in vendita a prezzo vantaggioso a Biccari: la recente esplosione di popolarità a livello internazionale, infatti, ha generato un boom di richieste. In pochi giorni, nel comune della Puglia sono giunte ben 7 mila mail provenienti da diversi paesi come Stati Uniti d’America, Sudamerica, Inghilterra, Belgio e Olanda.

Il sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna ha parlato dell’iniziativa in alcune dichiarazioni riportate da ‘Ansa’: “Vogliamo provare a mettere in vetrina le caratteristiche abitazioni del nostro centro storico, sfitte o abbandonate dai proprietari per diversi motivi. Riteniamo che sia un’opportunità importante per far arrivare nuove persone e mettere in moto piccoli circuiti economici sul territorio. Biccari si presta a questo tipo di attività perché ha già dato prova di essere una comunità operosa e accogliente”.

Tra i punti forti di Biccari, secondo il primo cittadino, spiccano la qualità della vita, il buon cibo, e la ‘lentezza’ che fa parte dello stile di vita dei borghi italiani più piccoli.