Barbieri e Cannavacciuolo: un ristorante insieme? La proposta

I due giudici di Masterchef Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri aprono un ristorante insieme? La proposta arriva direttamente da parte dello chef emiliano

Cannavacciuolo e Barbieri, la proposta

Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, due degli chef italiani più famosi e apprezzati anche dal pubblico televisivo per via della loro presenza fissa all’edizione italiana di Masterchef, potrebbero aprire un ristorante insieme.

L’idea arriva direttamente da Bruno Barbieri che nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale ‘Oggi’, serve l’assist ad Antonino Cannavacciuolo, avanzando la proposta di aprire un ristorante insieme, visto il grande feeling che lega i due.

Barbieri e Cannavacciuolo insieme per un ristorante: la proposta

“Quello che mi sono sempre domandato è perché noi non abbiamo un ristorante insieme, perché non abbiamo fatto un film insieme, magari un cinepanettone – ha dichiarato Bruno Barbieri che ha anche raccontato il rapporto che c’è con tutti i giudici dell’edizione italiana di Masterchef – ho sempre pensato che il trio composto da Cannavacciuolo, Barbieri e Locatelli sia quello che ha funzionato di più. Antonino è il giudice con cui ho più feeling, è chiaro. Siamo due uomini del sud, io in realtà sono un meridionale del nord. Locatelli? C’era bisogno di un piacere e infatti noi lo chiamiamo l’avvocato perché Antonino e io siamo una fiction tutti i giorni”.

I fan di Masterchef Italia e dei programmi culinari non vedono l’ora di scoprire se Cannavacciuolo coglierà l’assist fornito dal suo collega. Bruno Barbieri, nato a Medicina in provincia di Bologna, è un cuoco e personaggio televisivo italiano che nel corso della sua carriera ha conquistato ben 7 stelle della Guida Michelin, restando a lungo lo chef italiano ad aver ottenuto il riconoscimento per il maggior numero di volte, prima di venire superato da Enrico Bartolini. Oltre a ricoprire il ruolo di giudice nell’edizione italiana di Masterchef, Barbieri è protagonista di un altro programma televisivo, 4 Alberghi, dedicato al meglio delle strutture alberghieri d’Italia.

Le carriere di Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo

Diplomato alla scuola alberghiera di Bologna nel 1979, Barbieri inizia a lavorare come secondo cuoco sulle navi da crociera, per poi tornare in Italia e svolgere diversi lavori in piccoli locali della riviera romagnola. I corsi di perfezionamento all’estero gli consentono di affinare la sua tecnica e approdare alla Locanda Solarola di Castel Guelfo, ristorante che si guadagna per due anni di fila due stelle Michelin.

Autore di numerosi libri di cucina, Barbieri comincia a collaborare nel 2007 con diverse radio e tv, per poi iniziare la sua grande avventura come giudice di Masterchef Italia: fino ad oggi è l’unico chef ad aver partecipato a tutte le edizioni del programma. Negli anni è stato affiancato da colleghi del calibro di Carlo Cracco, Giorgio Locatelli, Antonia Klugmann, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo.

Proprio con Antonino è nato un grande rapporto che un giorno potrebbe portare alla nascita di un nuovo ristorante. Altro chef noto al grande pubblico televisivo, dal 1999 Cannavacciuolo gestisce, insieme alla moglie, Villa Crespi a Orta San Giulio, inserita nell’elenco dei migliori ristoranti d’Italia del 2022 dal Gambero Rosso. La dimora storica che sorge sulle rive del Lago d’Orta, inoltre, ha ottenuto il primo posto nella prestigiosa classifica 50 Top Italy Luxury che premia i migliori hotel con ristorante di lusso in Italia.