Basta Spelacchio: il prossimo albero di Natale di Roma sarà firmato Netflix

Netflix sponsorizzerà l'albero di Natale di Roma, la location sarà quella di piazza Venezia e l'allestimento prenderà il via a partire dai primi di dicembre

albero natale roma 2019 netflix

No, non ci sarà nuovamente Spelacchio a fare da simbolo del Natale a Roma. Quest’anno infatti il Comune ha scelto la strada della sponsorizzazione e sarà Netflix a portare l’aria delle festa a piazza Venezia.

L’amministrazione prima ha tentato la strada del bando pubblico, ma l’asta è andata deserta. Così ha virato verso la seconda opzione, quella della sponsorizzazione, che si è aggiudicata il colosso dello streaming con un’offerta che ha superato di poco i 376mila euro.

Sarà alto più di venti metri, illuminato da 60mila luci a led e impreziosito da 500 sfere, l’albero della Capitale, nella top 20 delle città più verdi al mondo, e sarà pronto a dare quel tocco di festa alla città a partire dall’otto dicembre 2018.

L’albero verrà posizionato in piazza Venezia, location scelta da tradizione per ospitare l’abete natalizio romano. Nello specifico verrà installato nella zona di passaggio tra le due aree verdi centrali della piazza. E il simbolo del Natale targato Netflix verrà selezionato tra gli abeti naturali, sarà certificato e reperito su suolo italiano. I colori scelti per addobbarlo saranno quelli della tradizione, ovvero l’argento e il rosso, e le luci, a basso consumo energetico, avranno una tonalità calda.

Dal momento dell’accensione la città eterna verrà illuminata dal nuovo abete per 24 ore al giorno. Una mossa anche dal punto di vista turistico, come fanno sapere sul sito istituzionale del Comune. Infatti in piazza Venezia verrà allestita un’area selfie che piacerà a chi ama postare scatti sui social, da Facebook a Instagram. In  questo spazio, dedicato cittadini e turisti, si potranno scattare immagini impreziosite sullo sfondo dall’albero e da uno dei monumenti simbolo di Roma: l’Altare della Patria.

Il costo totale dell’operazione sarà coperto dallo sponsor (Netflix, che si è aggiudicato il progetto tramite IGPDecaux). La cifra supera di poco i 376mila euro e la progettazione è stata seguita da Kinetic.

Un albero di Natale destinato a rimanere negli annali, dal momento che si parla del suo allestimento già da molto prima del via ai lavori, che dovrebbe avvenire per i primi di dicembre. L’accensione, come da tradizione, l’otto: il giorno dell’Immacolata Concezione.

Pubblica un commento