L'albero di Natale da record lo si trova a Gubbio

L'albero di Natale luminoso di Gubbio è il più grande al mondo: è stato realizzato la prima volta nel 1981, è visibile sul versante sud del monte Ingino

Albero Natale Gubbio

Un albero di Natale da record, è quello che è stato inaugurato a Gubbio (in Umbria) il sette dicembre 2018. Nello specifico si tratta dell’albero di Natale più grande del mondo e per la cerimonia di accensione era presente anche una rappresentanza delle Frecce Tricolori.

La realizzazione di questa opera inizia ogni anno già da settembre con la posa della sagoma luminosa che disegna l’albero sul versante sud del monte Ingino grazie al lavoro di allestimento dei volontari.

Si tratta di un’iniziativa che ha radici lontane, nello specifico risale al 1981 il primo albero realizzato dai volontari. Sulle pendici del monte vengono disposte luci di vari colori, circa 800, che nell’effetto finale vanno a formare un immenso e incredibile albero di Natale. La base è di 450 metri per 750 metri d’altezza, partendo dalle mura della città medioevale di Gubbio e raggiungendo con la stella la basilica del patrono Sant’Ubaldo, che si trova sulla cima della montagna.

Un’opera davvero spettacolare che è diventata ormai una tradizione per il territorio e per tutta l’Umbria. Ma non solo. Quest’anno infatti il 10 e l’11 dicembre una delegazione della città si è recata a S. Stefano di Rogliano, un piccolo comune che si trova in Calabria, per la cerimonia di accensione di un albero ispirato e dedicato a quello di Gubbio.

E quindi se il Natale romano è targato Netflix, quello della città medioevale umbra ha il sapore delle tradizioni e di una passione che ormai dura da quasi quarant’anni. Si tratta di un lavoro impegnativo che ogni anno vede all’opera i tanti volontari per circa 1900 ore.

Le luci sono uno dei simboli del Natale in tanti luoghi differenti sparsi per la Penisola. Basti pensare a Manarola nelle Cinque Terre con il suo presepe luminoso da record, o Genova che ospita il tunnel di luce più grande d’Europa.

E sempre a tema luci, un’iniziativa che si affianca all’albero di Gubbio, è quella che permette di adottarne una per dedicarla a qualcuno o a qualcosa. La stella cometa per l’edizione 2018 è un omaggio a tutte quelle persone (come Vigili del fuoco o volontari di Protezione Civile) che mettono la loro vita a rischio per salvare quella degli altri.