Sorbillo nominato Ambasciatore del Turismo Gastronomico Mondiale

Ennesimo riconoscimento prestigioso per Gino Sorbillo: il maestro pizzaiolo è stato nominato Ambasciatore del Turismo Gastronomico Mondiale

Gino Sorbillo

Gino Sorbillo è stato  nominato Ambasciatore del Turismo Gastronomico Mondiale: il maestro pizzaiolo ha ricevuto il titolo nel corso di un evento andato in scena alla Rinascente di Roma.

Il segretario generale dell’Unwto Zurab Pololikashvili, arrivato in Italia in occasione della prima tappa del #RestarTourism, tour internazionale organizzato dall’Onu per rilanciare il settore del Turismo a livello mondiale, ha conferito il titolo a Sorbillo davanti alla stampa, in via del Tritone.

Grande soddisfazione da parte del maestro pizzaiolo, uno dei più apprezzati al mondo: questo prestigioso riconoscimento gli è stato conferito in un momento molto delicato per tutto il settore della ristorazione, profondamente colpito dall’emergenza Coronavirus. Lo stesso Sorbillo, a inizio lockdown, aveva annunciato la chiusura di quattro delle sue pizzerie sparse in Italia.

La cerimonia di premiazione si è tenuta proprio in uno dei suoi locali di Roma: “Gino Sorbillo Pizza Gourmand“, situato al sesto piano della Rinascente.  La pizzeria è stata aperta da Sorbillo nel mese di marco con un grande evento che ha permesso ai partecipanti di assaggiare gratis le sue pizze.

L’ultimo locale della Capitale di Gino Sorbillo presenta un menù ideato in modo da alternare dieci regioni per volta, così da poter garantire sempre materie prime specifiche e di qualità. Per la preparazione delle pizze Gourmand, Sorbillo utilizza esclusivamente prodotti d’eccellenza come l’olio aromatizzato al rosmarino dell’azienda emiliana Olitalia e il Fiordilatte prodotto sui Monti Lattari.

Il titolo di Ambasciatore del Turismo Gastronomico Mondiale è l’ennesimo riconoscimento ricevuto da Gino Sorbillo nel corso della sua straordinaria carriera. Già Ambasciatore della Pizza Italiana nel Mondo e Segretario dell’Associazione Pizzaioli Napoletani, nel 2016 è stato premiato anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il titolo di Maestro d’Arte e Mestiere per il settore pizzeria.

Gino Sorbillo è titolare di diverse pizzerie in Italia e nel mondo: oltre ai locali di Napoli, Roma, Milano, Torino e Genova, ha aperto pizzerie anche negli Stati Uniti, a New York e Miami, e anche in Giappone, a Tokyo. In onore di zia Esterina, la sua prima maestra, ha fondato la Case della Pizza in quella che un tempo fu proprio la casa della zia, un luogo di incontro e di scambio dedicato al mondo della pizza e di Napoli.