Scala, 50 eventi per la Prima Diffusa: c'è anche Patti Smith

Il programma, dal 30 novembre al 12 dicembre, coinvolgerà 40 luoghi della cultura di Milano e tutti i municipi

Scala - Milano

Programma ricco di eventi per la Prima Diffusa in collaborazione con la Scala di Milano: oltre 50 iniziative previste per l’inaugurazione della nuova stagione dal 30 novembre al 12 dicembre.

A dirigere le iniziative sarà Alexander Pereira, il sovrintendente uscente della Scala. Al centro della programmazione, come successo nelle edizioni precedenti, ci saranno le proiezioni dell’opera in diretta, con la collaborazione della Scala e della Rai.

L’opera verrà trasmessa in 38 luoghi diversi di Milano, dalla stazione ferroviaria del passante di Porta Vittoria al terminal 1 di Malpensa, passando per San Vittore, la casa dell’accoglienza di Enzo Jannacci, il conservatorio di Milano, il nuovo cinema Armenia e il Mumac, Museo della macchina per caffè di Gruppo Cimbali a Bisasco, unico museo d’impresa che è stato inserito nel circuito di Prima Diffusa.

Tradizione ed innovazione nella serata inaugurale del palinsesto, in programma il 30 novembre: nella splendida location del Castello Sforzesco ci sarà l’evento “Tosca: vissi d’amore, d’arte e gelosia“, curato dall’Accademia Teatro alla Scala. Alla base dell’idea c’è la volontà di conoscere l’opera pucciniana attraverso laboratori, interventi musicali ed una guida all’ascolto teatralizzata.

Domenica 1 dicembre toccherà a Patti Smith: la poetessa del rock, insieme al bassista Tony Shanahan e alla figlia Jessie Smith al piano, si esibirà in un concerto nel quale presenterà i brani più famosi della sua carriera, accompagnati da suggestioni inerenti all’opera lirica, non a caso una delle passioni della cantautrice fin da bambina.

Tra i tanti appuntamenti in programma, da non perdere quello del 5 dicembre al Teatro Puntozero Beccaria, con il recital dei giovani solisti dell’Accademia di canto scaligera introdotto da Elio, nelle vesti di presentatore d’eccezione.  Nella stessa giornata è in calendario la “Guida alla Prima della Scala – Tosca di Giacomo Puccini” a cura di Antonio Polignano e della Scuola Musicale di Milano. Appuntamento presso la Biblioteca Sormani, Sala del Grechetto per video, ascolti ed esecuzioni dal vivo da parte degli allievi della classe di canto di Bianca Maria Casoni.

Saranno quasi due settimane nelle quali Milano sarà capitale dell’opera, con proiezioni, concerti, performance, reading, incontri e conferenze che coinvolgeranno più di 40 luoghi della cultura milanese e spazi cittadini simbolici sparsi per tutti i 9 municipi.