Salone del Mobile 2017: ecco date, orari e info

Il capoluogo lombardo diventa capitale del design: dal 4 al 9 aprile la kermesse di riferimento dell'arredamento attirerà 300mila visitatori

salone del mobile di milano dentro

“Il design è uno stile a sé e Milano è la sua capitale”. Lo slogan che accompagnerà la 56esima edizione del Salone del Mobile, da martedì 4 aprile fino a domenica 9, sintetizza lo spirito della rinomata kermesse dedicata al mondo dell’arredamento.

I numeri dell’evento, divenuto punto di riferimento per gli amanti della progettazione e della creatività, sono impressionanti. Negli spazi espositivi di Fiera Milano a Rho è tutto pronto: 300.000 visitatori previsti da 165 paesi a carpire segreti e novità che i 2.000 stand dispiegheranno per un esercito di architetti, interior designer e cultori del bello.

Tanti i protagonisti della nuova edizione, piena di ottimismo per i timidi segnali di ripresa del mercato. Molto attese la Biennale Euroluce, con le migliori proposte dallo scintillante mondo dell’illuminazione e la sottosezione dedicata al mondo dell’ufficio: Workplace 3.0, una sfera di cristallo proiettata verso i cambiamenti futuri degli ambienti lavorativi. Ampio spazio dedicato alla raffinata oggettistica, anima di ogni personalizzazione d’interni, con il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo. Occhi puntati anche sul  Salone Satellite, il paradiso dei talent-scout dell’imprenditoria in cerca di nuova linfa per le proprie imprese. Idee nuove, fresche e innovative, frutto dell’estro di giovani promesse qui, i giovani designer mettono in mostra progetti, idee e proposte destinate a cambiare il modo in cui abiteremo.

Questo meraviglioso caleidoscopio di proposte e innovazioni è riservato agli operatori di settore che potranno accedervi dalle 09.30 alle 18.30, dal 4 al 9 aprile. Non lavorate nel settore? Niente paura: sabato 8 e domenica 9 gli spazi espositivi si apriranno anche alla curiosità del pubblico amante dell’arredo.

Per accedere sono previste 4 modalità di ingresso: gli operatori del settore hanno l’opportunità di acquistare in prevendita il biglietto direttamente dal sito della manifestazione. Si parte dai 26 euro per un singolo ingresso fino ad arrivare ai 60 euro per accedere per tutti e sei i giorni della kermesse. Per chi avesse bisogno di una via di mezzo è previsto anche un carnet di 3 ingressi a 48 euro. I prezzi lievitano se il biglietto viene acquistato direttamente al Salone. 35 euro per un solo ingresso, 67 per tre e 84 per l’abbonamento a tutta l’edizione. Gli organizzatori dell’evento hanno previsto anche una comoda combinazione: ingresso alla Fiera e abbonamento ai mezzi pubblici tutto compreso, in modo da portarsi presso gli spazi espositivi di Rho senza difficoltà. Previste, inoltre, modalità di ingresso particolari per gli studenti e le agenzie e i gruppi.

Raggiungere gli spazi espositivi è facilissimo: la metropolitana della città meneghina prevede una fermata a pochi passi dagli ingressi della kermesse: si tratta della stazione Rho-fieramilano, già calcata da migliaia di turisti già in occasione dell’affollatissimo Expo 2015.

Anche per chi si muove in auto non è difficile raggiungere la capitale del design: tutte le autostrade prevedono un svincolo diretto che porta nel cuore del salone espositivo.