Saldi 2020, quando iniziano: il calendario regione per regione

Quando iniziano i saldi invernali 2020: regione per regione, ecco le date di apertura e chiusura

Saldi 2020, quando iniziano: il calendario regione per regione

I saldi invernali 2020 si avvicinano, ma, come ogni anno, ciascuna regione d’Italia ha fissato una sua precisa data d’inizio (e una sua precisa data di fine).

Quest’anno c’è abbastanza omogeneità per quanto riguarda l’apertura della stagione invernale degli sconti: tutte le regioni d’Italia, infatti, hanno deciso di fissare il via ai saldi tra il 4 gennaio 2020 e il 5 gennaio 2020, quando ancora gli italiani si staranno godendo le festività natalizie in attesa dell’arrivo della Befana.

Più varietà, invece, per quanto riguarda il termine delle svendite invernali: le date di chiusura dei saldi invernali 2020, infatti, oscilleranno tra la metà del mese di febbraio (come ad esempio nel Lazio, in Liguria e in Trentino Alto-Adige) e il 31 marzo 2020 (in Friuli Venezia Giulia). Il Lazio e il Trentino Alto-Adige sono le regioni in cui i saldi dureranno di meno (dal 4 gennaio al 15 febbraio).

La stagione dei saldi in Italia è regolata da alcune norme specifiche: i negozianti, ad esempio, hanno l’obbligo di indicare sempre il prezzo originale dei prodotti in promozione, a fianco alla percentuale di sconto e al prezzo finale scontato. Inoltre, è possibile applicare gli sconti solo sui prodotti a carattere stagionale e ritenuti “di moda” (cioè quelli che hanno probabilità di subire un deprezzamento nell’eventualità in cui non vengano venduti durante la stagione). I prodotti in saldo, poi, devono essere esposte in aree separate rispetto alla merce non in promozione, per evitare che i clienti possano entrare in confusione.

  • Il calendario dei saldi invernali 2020 regione per regione:

Abruzzo: dal 5 gennaio al 5 marzo 2020

Basilicata: dal 5 gennaio al 1 marzo 2020

Calabria: dal 4 gennaio al 3 marzo 2020

Campania: dal 4 gennaio al 3 marzo 2020

Emilia-Romagna: dal 5 gennaio al 5 marzo 2020

Friuli Venezia Giulia: dal 4 gennaio al 31 marzo 2020

Lazio: dal 4 gennaio al 15 febbraio 2020

Liguria: dal 4 gennaio al 17 febbraio 2020

Lombardia: dal 5 gennaio al 5 marzo 2020

Marche: dal 4 gennaio al 1 marzo 2020

Molise: dal 5 gennaio al 4 marzo 2020

Piemonte: dal 4 gennaio al 18 febbraio 2020

Puglia: dal 5 gennaio al 28 febbraio 2020

Sardegna: dal 4 gennaio al 4 marzo 2020

Sicilia: dal 5 gennaio 2020 e fine il 15 marzo 2020

Toscana: dal 5 gennaio al 15 marzo 2020

Trentino Alto-Adige: dal 4 gennaio al 15 febbraio 2020

Umbria: dal 5 gennaio al 4 marzo 2020

Veneto: dal 4 gennaio al 28 febbraio 2020

Valle d’Aosta: dal 5 gennaio al 31 marzo 2020.