Roma seconda città al mondo per ore nel traffico: la classifica

La classifica delle città dove si perde più tempo in auto a causa del traffico

 

Roma seconda città al mondo per ore nel traffico: la classifica

Traffico record a Roma: la capitale è la seconda città al mondo per ore perse in strada, secondo i dati del Global car scorecard di Inrix che hanno analizzato i trend della mobilità e della congestione urbana in 200 città di 38 paesi diversi.

I risultati vedono Roma posizionarsi alla seconda posizione della graduatoria mondiale, dietro solo a Bogotà. Stando ai dati raccolti da Inrix, ogni anno per le vie della città eterna si perdono 254 ore a testa a causa del traffico. A Bogotà, invece, il tempo sale a 272 ore.

Insieme a Roma, nella top 10 delle città del monco con più ore perse per ogni cittadino nel traffico c’è anche Milano. Il capoluogo lombardo è presente qualche gradino più in basso rispetto alla capitale e si piazza in settima posizione con 226 ore di media. Sono diverse le città italiane in classifica. Alla 15/a posizione troviamo Firenze: i cittadini perdono 195 ore a testa nel traffico della città toscana.

Diciassettesimo posto per Napoli con 186 ore, seguita da Torino che è ventiduesima con 167 ore e da Genova, alla posizione numero 46 con 148 ore. Una posizione più in giù troviamo Bologna con 147 ore. La presenza di città italiane nella graduatoria a livello mondiale si esaurisce con Bari, 71/a con le sue 133 ore a persone perse nel traffico, e Palermo, 83/a con 119 ore.

Nella top 10 delle città del mondo con più ore perse per ogni cittadino nel traffico, dietro a Bogotà e Roma, ci sono Dublino e Parigi rispettivamente al terzo e al quarto posto, Rostov-on-Don al quinto, Londra al sesto davanti a Milano, poi Bordeaux, Città del Messico e Mosca.

I fattori che contribuiscono a raggiungere numeri da record per quanto riguarda l’attesa in auto nel traffico cittadino, a Roma e non solo, sono la crisi del trasporto pubblico e una conformazione stradale spesso troppo complicata. Secondo Inrix, quello del traffico congestionato è un fenomeno globale e indiscriminato, influenzato dalla popolazione, dall’economia, dalle infrastrutture e anche  dalla proliferazione di rideshare e servizi di consegna.

La congestione del traffico implica anche dei costi enormi dal punto di vista economico e sociale e rappresenta un fenomeno difficile da fermare. Non esistono delle soluzioni universali, perché ogni città è diversa dalle altre e richiede un approccio su misura a seconda delle diverse esigenze di ogni agglomerato urbano.

  • La Top 10 delle città più trafficate al mondo:

1 Bogotà

2 Roma

3 Dublino

4 Parigi

5 Rostov-On-Don

6 Londra

7 Milano

8 Bordeaux

9 Città del Messico

10 Mosca.