Le case di lusso di Roma conquistano gli stranieri

Crescono le ricerche degli immobili di lusso a Roma: in particolare tanti acquirenti stranieri sono attratti dalle case di pregio della Capitale

Palazzo Storico Roma

A Roma cresce la richiesta di case di lusso, soprattutto tra gli stranieri. Secondo il report di Casa.it, nonostante la pandemia, rispetto all’anno scorso le ricerche degli immobili di pregio tra le strade della Capitale sono aumentate del 25%.

In particolar modo, le ricerche di immobili di lusso nella fascia di prezzo che va da 1.200.000 euro e 1.500.000 euro sono aumentata del 22% nel giro di un anno. Crescita ancora maggiore della fascia successiva, quella tra 1.500.000 euro a oltre 2.000.000 dove si registra un aumento del 39%.

Roma, ricerche in aumento per le case di lusso

Il report di Casa.it nasce dal progetto CompeteRE, un nuovo format che racchiude interviste agli operatori di Real Estate, con analisi sull’andamento del mercato immobiliare, studi di settore e focus su temi specifici per supportare i professionisti e gli agenti partner di Casa.it, con l’ausilio di dati utili e nuove tendenze, fondamentali per poter competere sul mercato.

Lo studio si basa su oltre mille immobili con valore superiore al milione di euro attualmente in vendita a Roma. A tutto ciò si uniscono i dati di ricerca degli utenti durante il 2020, confrontati con quelli dell’anno precedente. Il settore delle case di lusso rappresenta una quota importante in termini di valore e supera i 3 miliardi di euro.

Roma, Cupola

La maggior parte degli immobili di pregio cercati si concentra nei quartieri di Roma del centro storico e nelle zone Parioli, Flaminio, Olgiata Giustiniana, Cassia Flaminia, Prati, Eur e Trieste e genera quasi il 75% del volume d’affari del settore nella Capitale.

Il mercato delle case di pregio di Roma attira l’attenzione di tanti investitori e acquirenti stranieri: dai dati pubblicati nel report di Casa.it, si registra un incremento delle ricerche da parte di compratori europei del 24%, mentre l’interesse di acquirenti che provengono dagli Stati Uniti d’America è salito del 40%. L’aumento significativo, però, riguarda i potenziali compratori provenienti dal continente asiatico, saliti dell’80% dal 2019 al 2020.

Gli immobili più ambiti sono gli appartamenti di pregio all’interno di palazzi storici e gli attici al centro: per affacciarsi su Piazza Venezia, sul Colosseo, sull’Altare della Patria, sul Pantheon o sui Fori Imperiali, si è disposti a pagare anche più di 13 mila euro al metro quadro.

Roma: Appartamento Piazza Navona