Il "regno più piccolo del mondo" è in Italia: l'incredibile storia

Una leggenda che affonda nei secoli scorsi porta alla luce il "Regno di Tavolara", che sarebbe il più piccolo al mondo: la sua storia è incredibile

Isola di Tavolara

Pare si trovi in Italia, il “regno più piccolo del mondo”: la certezza si è purtroppo persa nel corso dei secoli, ma vi sono alcuni indizi che supporterebbero la teoria dell’esistenza del Regno di Tavolara. Al suo capo, Re Antonio “Tonino” Bertoleoni. Ma qual è l’incredibile storia di questo piccolo fazzoletto di terra?

Il Regno di Tavolara, la leggenda

Tavolara è una piccola isola al largo delle coste della Sardegna, un promontorio di granito ricoperto di lussureggiante vegetazione che spicca tra le acque cristalline del Golfo di Olbia. Disabitata da secoli, nel 1806 venne raggiunta da Giuseppe Bertoleoni che, partito da Genova alla ricerca di un luogo ospitale in cui abitare, circumnavigò la Corsica e infine approdò in terra sarda.

Stabilitosi sull’isola di Tavolara assieme alla sua famiglia, si dedicò all’allevamento delle capre selvatiche. Una manciata di anni dopo, il Re di Sardegna Carlo Alberto di Savoia si trovò a passare da quelle parti e decise di fare visita a quel suggestivo isolotto in mezzo al mare. Presentatosi a Giuseppe con il suo titolo nobiliare, quest’ultimo pensò ad uno scherzo e rispose: “E io sono il Re di Tavolara”.

Secondo la leggenda, Carlo Alberto rimase così colpito dall’ospitalità della famiglia Bertoleoni che decise di riconoscere l’indipendenza di Tavolara, infeudando Giuseppe e i suoi eredi. A testimonianza di tale evento vi sarebbe stata una pergamena reale, di cui però si sono perse le tracce. Tuttavia, i discendenti di Re Giuseppe continuano a fregiarsi di questo titolo.

Vi sarebbe un’ulteriore prova del loro diritto reale: si dice infatti che a Buckingham Palace, tra le foto di tutte le dinastie del mondo, sarebbe conservato dal 1896 un ritratto della famiglia guidata all’epoca da Re Carlo I. La didascalia riporterebbe: “La famiglia reale di Tavolara, nel Golfo di Terranova Pausania, il più piccolo regno del mondo”.

Tavolara, la famiglia Bertoleoni

Ormai da molti anni, i Bertoleoni hanno abbandonato l’attività pastorizia per dedicarsi interamente al turismo. L’isola viene infatti raggiunta da moltissimi visitatori ogni anno, i quali trovano sempre Re Tonino ad accoglierli. L’attuale discendente della famiglia reale ha aperto un ristorante, in attività solo durante la stagione calda. In inverno, lui e i suoi cari si ritirano a Porto San Paolo in Sardegna, in attesa dell’arrivo di una nuova estate.

Purtroppo, non è tutto oro ciò che luccica: l’isola non appartiene più nella sua totalità ai Bertoleoni. In epoca fascista, parte del territorio è passato nelle mani della famiglia Marzano, mentre in seguito l’area attorno a Cala di Levante è diventata servitù militare della Nato. Tuttavia, la favola non muore.