Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

Quanto spenderanno gli italiani per i regali di Natale 2023

Una ricerca realizzata dall'ufficio studi di Confcommercio ha rivelato quanto spenderanno gli italiani per i regali delle festività di quest'anno

Regali di Natale 2023

L’ufficio studi di Confcommercio ha fatto un’indagine in merito a quanto gli italiani spenderanno in occasione delle festività 2023. Stando alla ricerca sembra che il budget destinato a regali e altri acquisti natalizi sarà superiore a quello degli ultimi due anni.

Quanto spenderanno gli italiani per i regali di Natale nel 2023 secondo Confcommercio

Ogni anno l’Ufficio studi di Confcommercio realizza uno studio sui consumi del periodo natalizio e sulle tredicesime. Stando al report realizzato da Confcommercio per l’Italia Natale 2023 sarà “senza pessimismo ma con incertezza”. Per quanto riguarda gli acquisti del periodo natalizio, infatti, è stato stimato che all’incirca 43 milioni di italiani faranno regali e compere per una spesa complessiva pari a 8 miliardi di euro. Una cifra che risulta superiore rispetto a quanto speso negli ultimi due anni dagli italiani. Nel 2021, infatti, la spesa si aggirava attorno ai 7,8 miliardi mentre nel 2022 attorno ai 7,1 miliardi. L’ammontare di spesa quest’anno, comunque, rimane ancora al sotto di quella del 2020 che è stata di 8,3 miliardi.

Guardando più nello specifico i numeri per il 2023 gli italiani spenderanno all’incirca 186 euro a testa, un budget in aumento rispetto ai 165 euro dello scorso anno (al netto dell’inflazione). Confcommercio annuncia che sono in rialzo anche le tredicesime: 50 miliardi sarà la cifra del 2023 contro i 47,4 miliardi dell’anno scorso. obbligate. L’incremento delle tredicesime sarebbe da attribuire agli effetti del taglio del cuneo fiscale e contributivo e all’aumento dell’occupazione. Inoltre, avrebbe un peso anche la diminuzione dell’inflazione, in particolare dei servizi energetici.

I regali preferiti dagli italiani per le festività del 2023

Stando sempre all’indagine dell’ufficio studi di Confcommercio nel 2023 all’incirca il 73,2% degli italiani intervistati ha dichiarato che farà regali natalizi. Anche se la tendenza sembra in calo rispetto agli scorsi. ShopFully e Offerista, invece, hanno condotto uno studio sul comportamento d’acquisto non solo in Italia ma in generale in Europa per spiegare i trend in vista delle festività. La ricerca si intitola “Shopping Natalizio 2023: comportamento d’acquisto a confronto in Europa” e ci svela che il 41% degli italiani intervistati predilige ancora l’acquisto in negozi fisici nonostante il boom delle vendite online avvenuto negli ultimi anni. In Italia, inoltre, l’approccio agli acquisti è molto cauto. I consumatori italiani non solo vanno alla ricerca di promozioni speciali e offerte ma verificano anche il rapporto qualità/prezzo

Dall’indagine, inoltre, è emerso che il 51% dei consumatori italiani acquisterà per Natale 2023 regali inerenti alla moda. Oltre ad articoli di abbigliamento anche le calzature si rivelano come uno degli acquisti più gettonati.
Altre due categorie molto apprezzate per i regali sono cibo e bevande e tecnologia. Regalare vino o altri prodotti gastronomici è sempre molto voga e anche molto apprezzato in questi giorni di festa. Sembra molto richiesto, ad esempio, quest’anno il famoso “Panettone Accogliente” realizzato dalla Gastronomia Yamamoto in collaborazione con Corrado Scaglione di Enosteria Lipen e con Zerocalcare che ha disegnato la grafica del tradizionale furoshiki di stoffa.

Anche la tecnologia, però, ha molto successo. Un italiano su due comprerà un articolo tech durante le feste. Secondo un’indagine di Samsung lo smartphone è in testa alla classifica degli oggetti più acquistati seguito da PC e smartwatch.
Per finire, il 34% degli italiani, secondo lo studio condotto da ShopFully e Offerista, ha affermato che sotto l’albero di Natale ci saranno sicuramente dei giocattoli.