A Milano, il temporary store di Jovanotti per il lancio del suo nuovo disco

Dal primo al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti il negozio temporaneo di Lorenzo Cherubini diverrà un punto di riferimento di creatività

jovanotti1Apre a Milano il Jova Pop Shop, il temporary shop di Jovanotti che aprirà i battenti in concomitanza con l’uscita della nuova fatica musicale di Lorenzo Cherubini. I primi clienti potranno entrare nello store a partire dal 10 dicembre recandosi in piazza Gae Aulenti, a pochi passi dalla stazione Garibaldi.

jovanotti2Più che un vero e proprio negozio – come ha specificato lo stesso Jovanotti – si tratta di un luogo trasversale dove sarà possibile non solo acquistare prodotti caratteristici e originali ma lasciarsi avvolgere da situazioni ed esperienze stimolanti. “Il Jova Pop Shop – come ha Jovnaotti ha sottolineato dalle colonne digitali di Instagram – non è soltanto un negozio, ma anche un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina. Sostanzialmente uno spaccio di figate che verrà aperto a Milano subito dopo l’uscita dell’album”

Jova Pop Shop. Dietro il nome evocativo si nasconde un omaggio a uno degli artisti maggiormente iconici dello scorso secolo: “l’ho chiamato così in onore del leggendario Pop Shop che aveva aperto Keith Haring a New York negli anni Ottanta. La prima volta che sono stato a New York, arrivato in hotel ho posato lo zaino e la mia prima tappa è stata proprio quel posto lì.”

jovanotti3Ci sarà quindi anche un po’ del genio dell’artista e writer statunitense a unirsi all’estro e la creatività di Lorenzo Cherubini nel negozio unico, esclusivo ed inimitabile che Jovanotti inaugurerà nel cuore pulsante di Milano.

Icona della musica italiana, autore di canzoni indimenticabili, che hanno fatto divertire, riflettere e anche piangere, Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini, rimane uno dei protagonisti assoluti del panorama musicale italiano. In concomitanza con l’uscita del nuovo album e l’imminente partenza del tour internazionale, il cantautore, rapper e disc jockey italiano, che ha iniziato a muovere i primi passi nell’universo musicale tricolore con successi rap che lo fecero amare al grande pubblico già alla fine degli anni Ottanta, prova a far breccia nella curiosità dei fan con l’apertura di uno store temporaneo che promette sorprese e commistioni, in linea anche con lo stile di Jovanotti, da sempre alla ricerca di sollecitazioni musicali nuove, stimolanti e coinvolgenti.