Un palazzo di Milano è stato venduto per oltre 52 milioni di euro

Un palazzo di proprietà del Comune di Milano è stato venduto all'asta al prezzo di 52 milioni di euro: per acquistarlo sono stati necessari 30 rilanci

Palazzo di Milano

A Milano un palazzo comunale è stato appena venduto all’asta al prezzo record di 52,7 milioni di euro. Ad aggiudicarselo è stata la società Stella Real Estate, dopo 30 rilanci. Il prezzo di partenza dell’asta era di 22,6 milioni di euro. Il palazzo in questione, di 4.366 metri quadri, si trova a largo Treves.

Gli immobili del Comune di Milano in vendita all’asta

Dopo aver trasferito diversi suoi settori in nuove zone di Milano, Palazzo Marino ha messo in vendita all’asta diversi lotti. Oltre al palazzo di largo Treves, è stato venduto all’asta anche l’ufficio di via Pirelli 30 da 414 metri quadri che, dopo 11 rilanci, è stato acquistato dalla società Real One srl per 2 milioni di euro.

L’immobile di via Edolo, sviluppato su 2.270 metri quadri, invece, è stato comprato da Covi Immobiliare per 3,9 milioni di euro (la base d’asta era di 3,8 milioni di euro).

L’asta per l’immobile di via San Tomaso 3, ampio 3.361 metri quadri, è andata invece deserta. Per il momento, quindi, l’edificio resta nella disponibilità del Comune di Milano, anche se tornerà presto all’asta.

Il commento del Comune di Milano

L’assessore al Demanio Roberto Tasca ha commentato l’asta in alcune dichiarazioni riportate in una nota stampa del Comune di Milano: “È un altro buon segnale per la ripresa economica della nostra città. Con l’asta odierna abbiamo compiuto un ulteriore passo per la valorizzazione e la razionalizzazione del patrimonio immobiliare comunale. Si rivela ancora una volta vincente l’utilizzo delle aste all’incanto per indurre i concorrenti a una gara al rialzo che consente un maggiore incasso a beneficio del Comune. Le maggiori entrate saranno destinate a sostenere gli ingenti interventi in conto capitale che il Comune dovrà fare, tra i quali il prolungamento a Baggio di M1“.

Proprio a Baggio, nei giorni scorsi, è stata riaperta al pubblico la biblioteca rionale, sottoposta ai lavori di riqualificazione e di ampliamento. Sulla sua pagina ‘Facebook’, il sindaco di Milano Beppe Sala ha commentato a questo proposito: “La biblioteca di via Pistoia, con la sua nuova sala polifunzionale dedicata agli adolescenti, è ciò di cui ogni quartiere ha bisogno: spazi adeguati e accoglienti dove bambini, giovani e adulti possano condividere cultura, esperienze, interessi e passioni”.