Una fornace medievale è stata scoperta a Lunano

Durante i lavori alla rete idrica di Lunano è stato fatto un importante ritrovamento: nelle Marche è stata riportata alla luce un'antica fornace medievale

A Lunano scoperta una fornace medievale

A Lunano, nella provincia di Pesaro Urbino, durante i lavori alla rete idrica svolti da Marche Multiservizi è stata scoperta una fornace probabilmente di epoca medievale o forse anche più antica. A confermare la notizia è la Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio delle Marche che ha raccontato dei reperti riaffiorati durante le opere di sostituzione della rete idrica.

Una fornace medievale trovata a Lunano

L’Italia è un museo a cielo aperto ma anche sotto le nostre città si celano veri e propri tesori; l’ultimo ritrovamento prezioso arriva da Lunano: durante i lavori alla rete idrica è riaffiorata quella che sembra essere una fornace di periodo medievale o forse ancora più antica.

La Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio delle Marche è subito intervenuta per documentare la scoperta consentendo il continuo degli scavi anche per riportare alla luce il ritrovamento preziosissimo. Secondo quanto emerso dalle prime analisi si tratta della porzione interrata di una fornace utilizzata per la cottura della ceramica.

Grazie agli scavi è stato possibile riconoscere anche il praefurnium, ovvero il vano in cui veniva inserito il carico per la combustione che alimentava la fornace. Secondo gli studiosi intervenuti sul posto la fornace sembrerebbe appartenere all’epoca medievale ma potrebbe essere anche più antica, al momento non è possibile fornire una datazione esatta. Per proteggere l’opera di inestimabile valore i resti della fornace sono stati protetti e rinterrati.

La recente scoperta della fornace si aggiunge ad altri importanti ritrovamenti recenti come quello del cranio ritrovato nella grotta Marcel Loubens a Bologna, o quello del frammento della Divina Commedia scoperto all’interno della biblioteca storica del Collegio Ghislieri di Pavia.

Alla scoperta di Lunano

La scoperta della fornace a Lunano ha portato l’attenzione verso questo piccolo paese della provincia di Pesaro e Urbino. La cittadina delle Marche immersa dell’alta valle del Foglia ha una storia importante alle sue spalle, le prime tracce risalgono al duecento grazie al castello di proprietà degli Ubaldini successivamente conquistato dalla famiglia Da Montefeltro di Urbino che ne mantiene il dominio fino al 1424 in cui passa nelle mani dello Stato Pontificio e successivamente del Regno d’Italia.

Meta apprezzatissima anche dagli amanti del cicloturismo grazie ai numerosi sentieri nella zona, Lunano ha molto da offrire ai turisti tra cui spicca il Convento Francescano di Monte Illuminato con una chiesa annessa e al cui interno sono conservate opere preziose e testimonianze relative al convento ma anche un quadro raffigurante San Francesco del pittore Carlo Maratta; nel centro del paese è anche apposta una targa che ricorda il passaggio di Garibaldi.