Il rapper Junior Cally gestirà un chiosco sul litorale laziale

Junior Cally, reduce dall'esperienza a Sanremo 2020, gestirà un chiosco in spiaggia e giocherà a calcio nel Fiumicino

Il rapper Junior Cally gestirà un chiosco sul litorale laziale

Reduce dalla turbolenta esperienza al Festival di Sanremo 2020, dove si è classificato in ventiduesima posizione con il suo brano “No grazie” e dove è finito nel mirino delle critiche per il testo di una sua vecchia canzone, il rapper Junior Cally si prepara ora a gestire la sua nuova popolarità.

Antonio Signore (questo il vero nome del rapper di Focene, frazione di Fiumicino in provincia di Roma) ha già tanti progetti personali, non direttamente legati alla musica. Il prossimo aprile, ad esempio, gestirà un chiosco sulla spiaggia, proprio lo stesso dove il giovane cantante, da ragazzo, ha iniziato a lavorare facendo lo spiaggino.

La spiaggia, però, può attendere: Junior Cally, infatti, è atteso a breve su un campo da calcio. Il cantante ha appena firmato il suo tesseramento con la società di calcio dilettantistico Fiumicino 1926, che milita attualmente nel girone A del campionato di Promozione e che si trova al primo posto della classifica. Il debutto in campo è fissato per domenica 23 febbraio, in casa contro il Tolfa.

Junior Cally, o meglio Antonio Signore, ha un passato da calciatore e ha dovuto abbandonare il suo sogno di diventare uno sportivo professionista per una malattia che lo ha colpito in gioventù e che, in un primo momento, sembrava essere leucemia. Ora, torna sui campi da gioco per aiutare la squadra del suo territorio ad attirare più spettatori nell’impianto da gioco.

La storia della malattia che ha colpito in gioventù Junior Cally è raccontata nel suo libro intitolato ‘Il principe. È meglio essere temuto che amato‘, pubblicato nel 2019. Sempre nello stesso anno, il cantante ha pubblicato il suo secondo album, dal titolo ‘Ricercato‘, e ha tolto la maschera anti-gas con cui fino a quel momento si era presentato al pubblico, svelando così la sua vera identità.

Il 31 dicembre 2019 è stata annunciata la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo 2020, in gara con il brano ‘No grazie’. Il singolo, scritto dal rapper stesso assieme a Jacopo Ettorre, Federico Mercuri, Giordano Cremona, Eugenio Maimone e Leonardo Grillotti, è stato pubblicato il 6 febbraio 2020. Nello stesso giorno, sul canale Youtube dell’artista, è stato pubblicato il videoclip, diretto da Federico Cangianiello.