È italiano il ristorante più piccolo del mondo

Si chiama Solo per Due ed è famoso sia in Italia che all'estero perché non ospita più di due persone a pasto

È italiano il ristorante più piccolo del mondo

Si trova a Vacone, in provincia di Rieti, il ristorante più piccolo al mondo.
“Solo per Due”, questo il nome del locale, è stato infatti concepito per accogliere due sole persone a pasto. Il ristorante presenta un unico tavolo e non si corre mai il rischio di doversi mettere in fila ad aspettare il proprio turno.

Qui, tutta l’attenzione dei proprietari è dedicata alle sole due persone che hanno prenotato, con l’intento di offrire un’esperienza davvero indimenticabile alle coppie che vogliono festeggiare un’occasione speciale o magari cercano un posticino tranquillo e fuori del comune per riconciliarsi dopo una lite.

Per la sua peculiarità, il ristorante “Solo per Due” è diventato ben presto famoso sia in Italia che all’estero, tanto da essere oramai un indirizzo imperdibile non solo per i turisti, ma in particolar modo per tutti gli innamorati.

L’esperienza, unica nel suo genere, inizia ben prima di sedersi a tavola. Una volta varcato il cancello del ristorante situato a 70 km da Roma, ci si trova immersi in un grazioso giardino, dove sono coltivate e collezionate specie di palme provenienti da tutto il mondo, tra cui numerose Cycas revoluta.

Di grande suggestione è anche il contesto storico in cui è inserita la struttura che lo ospita, risalente al secolo scorso. All’esterno si possono ammirare le vestigia di un’antica villa romana che, stando a quanto riporta il poeta Carlo Bartolomeo Piazza, sarebbe stata la residenza di campagna del poeta latino Orazio.

Nelle sere d’inverno si può sorseggiare un aperitivo scaldandosi al fuoco del vecchio camino, accanto al quale si trova il “libro dei pensieri” che custodisce le storie di tutti gli innamorati passati di qua. Quando ci si siede a tavola, l’atmosfera diventa magica, con le luci che si abbassano ed i candelabri accesi. Gli ospiti possono chiamare il cameriere solo quando lo desiderano, servendosi di un campanellino d’argento.

Per un’esperienza davvero indimenticabile, anche il menù non poteva essere da meno, con una selezione di piatti a base di ingredienti tipici del territorio, come il rinomato olio extravergine d’oliva, il formaggio di pecora, le numerose specie di funghi, frutta selvatica, pasta e pane fatti in casa, carni e dolci locali. Il tutto accompagnato dai vini delle migliori cantine.

Il ristorante “Solo per Due” è aperto tutti i giorni dell’anno, sia a pranzo che a cena. La prenotazione avviene telefonicamente durante le ore pomeridiane e può essere fatta anche con largo anticipo. Al momento della conferma verranno stabiliti i dettagli utili a personalizzare l’evento, con la possibilità di scegliere il menù, il dolce, i vini, la musica di sottofondo, i fiori e, soprattutto, l’orario d’arrivo. Il costo? In media è di 250 euro a persona.