Questo sito contribuisce all’audience di


Il club più esclusivo del mondo apre a Milano: come funziona Core

Core, il club più esclusivo al mondo creato da Jennie e Dangene Enterprise negli Stati Uniti d'America, sbarca per la prima volta in Europa, a Milano

Esclusivo

Nel mese di maggio del 2023 aprirà a Milano il club più esclusivo del mondo. Si chiama “Core” e la sua sede meneghina (la prima in Europa dopo quelli di New York e San Francisco negli Stati Uniti d’America) sarà in corso Matteotti 14.

Cos’è e come funziona “Core”

In “Core” si entra solo se si è presentati da una persona già associata, dopo aver compilato una domanda e aver superato una selezione. La quota iniziale per entrare a far parte del club più esclusivo al mondo creato da Jennie e Dangene Enterprise è di 10mila euro, a cui poi bisogna aggiungere la quota annuale. Negli Stati Uniti d’America, però, si è arrivati anche a 50mila dollari per l’ammissione e 15mila dollari per la quota annuale.

Dopo le sedi di New York e San Francisco negli Usa e quella di corso Matteotti a Milano (prima sede europea), sono state annunciate nuove aperture anche a Miami negli Stati Uniti d’America, Londra in Inghilterra, Madrid in Spagna e Parigi in Francia.

Come sarà “Core” a Milano

Per la nuova apertura a Milano non è esclusa un’offerta di lancio per l’ingresso in “Core”.

Si svilupperà su 5 piani, per un’estensione totale di 4mila metri quadrati, tra terrazze e cortili interni. Al suo interno sarà possibile trovare un teatro per film e spettacoli, uno speakeasy, una libreria, una galleria d’arte, una pasticceria, ristoranti, meeting room, laboratori di cucina, 8 suite, aree dedicate al fitness e il Dangene Institute, una clinica rigenerativa dedicata alla longevità creata da Dangene Enterprise. Il nuovo disegno è stato affidato allo studio di architettura M 2 Atelier.

La cucina di “Core” a Milano porterà la firma dello chef umbro Michele Brogioni, già Executive Chef di Giorgio Armani Restaurant 5th Avenue.

In un’intervista concessa a ‘La Repubblica’ nel mese di luglio, Jennie Enterprise ha raccontato così come è nata l’idea di aprire “The Core” a Milano: “Quello di Milano sarà il primo flagship in Europa, dopo San Francisco e prima dei progetti che vedranno coinvolte Miami, Londra, Madrid, Parigi. È stato un socio di New York a suggerirci Milano, dicendo che dovevamo assolutamente aprire qui. Quindici giorni dopo io e Dangene eravamo su un aereo. È stato un colpo di fulmine: arte, moda, design, voglia di vivere, cultura, food, accoglienza, spirito imprenditoriale, internazionalità. A Milano mancava solo Core: e ora è la nostra seconda casa, perché per buona parte dell’anno vivremo qui”.

Poi la stessa Jennie Enterprise ha rivelato: “Sono sempre stata curiosa, l’idea di evoluzione era dentro di me. Sono cresciuta in America, in una grande famiglia allargata di origini italiane”.

Così è descritta “Core”: “Molto più di un classico membership club, Core: è una filosofia, un epicentro di idee con un ricco programma culturale, un luogo fisico e digitale di connessioni e incontri. Soprattutto, è una comunità di innovatori, leader e game changer capaci di immaginare il futuro”.

L’apertura della sede di Milano era prevista inizialmente nel 2021, poi la data era stata rimandata a dicembre 2022. Ora, stando a quanto riporta il cartello dei lavori in corso Matteotti, la nuova data è prevista a maggio 2023. Poi anche i milanesi potranno fare il loro ingresso nel club più esclusivo al mondo.