La vita di Dante diventa un film di Avati: le suggestive location

Pupi Avati ambienta a Firenze il nuovo film dedicato a Dante. Il regista racconterà la vita del Sommo Poeta girando le scene nella Firenze medievale

Ambientato a Firenze il nuovo film di Pupi Avati

Pupi Avati ha svelato il tema del suo prossimo film: Dante, conosciuto da tutti per le opere letterarie e per lo scarso fascino, verrà invece descritto dal regista come un seduttore esaltando la sua personalità. Pupi Avati ha già svelato che il film sarà girato a Firenze puntando l’attenzione soprattutto sui vicoli medievali ancora presenti in città.

Il nuovo film di Pupi Avati parla di Dante

Ci sono voluti quasi vent’anni per la preparazione a questo film, lo ha svelato Pupi Avati in un’intervista dichiarando che a maggio partiranno a Firenze le prime riprese del film dedicato a Dante. La storia ambientata nella città sfrutterà le ambientazioni medievali ancora disponibili e i monumenti simbolo di Firenze come cornice.

A collaborare nel tracciare la mappa dei luoghi c’è anche il Comune di Firenze e l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi che si uniscono alla Film Commission toscana per supportare il team di Pupi Avati nel lavoro impegnativo.
Qualche indiscrezione ha già svelato Sergio Castellito come interprete di Giovanni Boccaccio ma resta grande riserbo sui tre attori che impersoneranno Dante nelle fasi della vita, da bambino ad adulto.

Battistero San Giovanni Firenze tra le location del film sulla vita di Dante

Le location del film sulla vita di Dante

Il percorso del film inizierà nel Lazio per raggiungere poi Firenze e altri luoghi simbolo della Toscana e della Romagna significativi per Dante; verrà utilizzato anche un set a Cinecittà dove verranno ricostruiti parti della città che oggi non ci sono più. Tra le location ricostruite ci saranno la casa degli Alighieri e dei Donati ma sono molte le scene che invece saranno girate in monumenti ancora accessibili. Tra questi spiccano il Battistero di San Giovanni e gli interni di Palazzo Davanzati.

La mappa dei monumenti protagonisti del film dedicato a Dante e girato da Pupi Avati è lunghissima: la chiesa di Santa Margherita dei Cerchi, quella di San Martino al Vescovo, la Badia Fiorentina e l’abbazia di Vallombrosa sono i luoghi attualmente svelati. Al vaglio anche una serie di vicoli medievali percorribili nella città di Firenze che verranno utilizzati per alcune riprese; ciò che invece non sarà presente fisicamente verrà ricostruito in un set a Roma.

Badia Fiorentina usata come location per il film di Dante