Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

Dante Alighieri e il suo ultimo segreto svelato per il Dantedì

L'ultimo segreto di Dante Alighieri, celebrato in Italia il 25 marzo col Dantedì, la Giornata Nazionale dedicata al Sommo Poeta, è stato svelato

Sabato 25 marzo 2023 in Italia si torna a celebrare il Dantedì, la Giornata Nazionale dedicata al Sommo Poeta Dante Alighieri. In Italia sono in programma eventi d’arte, poesia, fumetti, realtà virtuale e molto altro.

Non solo: proprio nella giornata di sabato 25 marzo, ‘La Repubblica’ ha pubblicato l’articolo del professor Gioachino Chiarini, già in precedenza apparso sul settimanale culturale ‘Robinson’, in cui si parla dell’”ultimo segreto” del Sommo Poeta Dante Alighieri.

L’ultimo segreto del Sommo Poeta Dante Alighieri

Come spiegato in maniera dettagliata dal professor Gioachino Chiarini, che nel suo articolo pubblicato prima su ‘Robinson’ e poi su ‘La Repubblica’ cita Manfred Harth, il motivo per cui nella Divina Commedia è possibile trovare molte descrizioni astronomiche e tanta insistenza sui movimenti e la posizione del Sole e della Luna in un determinato momento, nonché frequenti indicazioni sulla disposizione spaziale dei personaggi è che il pellegrinaggio ultramondano di Dante Alighieri segue una scansione oraria ben precisa, della quale il Sommo Poeta stesso ha lasciato degli indizi all’interno del testo, che sono stati decifrati dopo anni di ricerche.

I principali eventi in programma in Italia per il Dantedì 2023

In vista del Dantedì, Rai Cinema ha presentato un progetto multipiattaforma dedicato alla Divina Commedia, in cui l’universo dantesco è il protagonista di un racconto innovativo declinato in diversi formati e diverse modalità di fruizione.

L’iniziativa prevede un emozionante percorso edutainment nelle vesti di Dante Alighieri all’interno del metaverso di Rai Cinema, su The Nemesis. Questa esperienza di gioco immersiva, online già da mercoledì 22 marzo, metteva in palio la visione in anteprima esclusiva del cortometraggio “Inferno” di Federico Basso e Alessandro Parrello, con la voce di Francesco Pannofino. Sabato 25 marzo, il corto “Inferno” e il secondo capitolo totalmente inedito “Purgatorio” saranno disponibili su RaiPlay e Rai Cinema Channel.

Sempre per il 25 marzo è stata fissata la presentazione della versione VR dei due capitoli che coinvolgerà diversi spazi di fruizione dislocati tra Firenze, Milano e Torino. Alla Casa di Dante a Firenze verrà allestito un corner VR per far fruire i corti. Lo special guest dell’evento è l’art-influencer e videomaker italiano Roberto Celestri. I due corti saranno anche visibili al Museo Nazionale del Cinema di Torino e al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano nei cinema VR realizzati in collaborazione con Rai Cinema.

A Ravenna, dove si trova la tomba di Dante Alighieri, sabato 25 marzo 2023 è in programma una passeggiata meditativa con cuffie e mappa con QR Code all’interno della millenaria Pineta di Classe, che ispirò il Sommo Poeta nella scrittura di alcune delle più belle pagine della Divina Commedia.

Sempre sabato 25 marzo 2023, per il Dantedì, alle Grotte di Castellana in Puglia rivivrà l’Inferno Dantesco: prima dello spettacolo “Hell in the Cave”, chi vorrà potrà esibirsi leggendo brani scelti tra tutti i canti della “Divina Commedia”.

Il Museo nazionale Collezione Salce di Treviso, sabato 25 marzo 2023, inaugurerà nella sede di San Gaetano la mostra “Dante Icona Pop”, curata da Elisabetta Pasqualin (direttrice del Museo).

Sempre il 25 marzo, per il Dantedì 2023, nella chiesa di San Lorenzo a San Vito al Tagliamento verrà presentata la mostra “Il Dante di Anzil”, dedicata al pittore friulano che, tra il 1986 e il 1988, realizzò 63 tavole a tecnica mista e 52 disegni preparatori ispirati alla “Divina Commedia” e, in particolare, all’Inferno dantesco.