Cosa fare nel weekend del 24 e 25 ottobre in Italia

Cosa fare nel weekend del 24 e 25 ottobre in Italia: tutti gli eventi in programma nel fine settimana sul territorio italiano, da Nord a Sud

Trevi

Il weekend del 24 e 25 ottobre 2020 offre diversi appuntamenti in tutta Italia. Questa guida raccoglie alcuni consigli per chi è alla ricerca di occasioni di festa, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.

Si parte con un evento che coinvolge tutto il Paese: sabato 24 e domenica 25 ottobre è in programma il secondo fine settimana delle Giornate FAI d’Autunno 2020 che propongono le aperture straordinarie di alcuni dei “tesori” d’Italia a cura del Fondo Ambiente Italiano.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Lombardia

Domenica 25 ottobre la Fondazione Arnaldo Pomodoro inaugura le visite guidate dello Studio e dell’Archivio di Arnaldo Pomodoro a Milano, con un focus dedicato al rapporto dell’artista con il mondo del teatro.

Ultimo fine settimana per visitare “Ragnar Kjartansson. The Sky in a Room” alla Chiesa di San Carlo al Lazzaretto.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Liguria

A Genova va in scena una nuova edizione del Festival della Scienza. Sabato e domenica l’ingresso è aperto dalle ore 9.30 alle 19.00. Gli eventi vengono organizzati in compatibilità con le misure vigenti in prevenzione anti Coronavirus, con ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Emilia Romagna

Porte aperte nei teatri storici di Parma e provincia nel fine settimana del 24 e 25 ottobre 2020. Aperture straordinarie per il Teatro Regio e il Teatro Farnese a Parma, il Teatro Magnani a Fidenza, l’Arena del Sole a Roccabianca, il Teatro Giuseppe Verdi a Busseto e il Teatro Pallavicino a Polesine Zibello.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Friuli

A Udine proseguono le mostre d’arte visiva proposte dall’Associazione Art& Stella: esposizioni e spazi d’arte distribuiti nel territorio della città.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Umbria

Approvata, al termine di un accurato lavoro di logistica da parte degli organizzatori e dell’Amministrazione comunale, per garantire le indispensabili norme di sicurezza anti Covid, la XIX edizione di Altrocioccolato, la festa del cacao equosolidale che come di consueto va in scena nel centro storico di Città di Castello. Quest’anno l’appuntamento è da venerdì 23 a domenica 25 ottobre.

Al via anche la quarta edizione della Giornata Nazionale “Camminata tra gli Olivi“, in programma domenica 25 ottobre 2020, alla quale aderisce il borgo di Trevi, in provincia di Perugia. Partenza fissata per le 9 da Villa Fabri con un’escursione sulla fascia olivata lungo l’anello: Trevi, Matigge, Manciano. Per partecipare bisogna essere muniti di scarpe e bastoncini da trekking, mantella anti pioggia, acqua e materiale anti Covid come mascherina, igienizzante e guanti. Al fine di rispettare le norme anti contagio potranno partecipare un massimo di 50 persone con partenza scaglionata.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre nel Lazio

Sabato 24 ottobre è l’ultima possibilità per visitare la mostra “Tra Munari e Rodari” al Palazzo delle Esposizioni a Roma.

Il weekend del 24 e 25 ottobre è anche l’occasione per andare alla scoperta della casa di Alberto Sordi in piazzale Numa Pompilio a Roma, aperta per il Centenario della nascita dell’attore romano a partire dal 16 settembre. Una mostra piena di oggetti, abiti, documenti inediti, fotografie e video tra le stanze della dimora dell’Albertone nazionale.

Sabato e domenica, inoltre, sono gli ultimi giorni del Festival del Cinema di Roma 2020, kermesse cinematografica che si svolge presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi sparsi per tutta la Capitale.

Cosa fare il weekend del 24 e 25 ottobre in Puglia

In provincia di Bari, domenica 25 ottobre, è in programma l’apertura straordinaria serale del Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle. La partecipazione all’evento è consentita a un massimo di 18 persone per ogni fascia oraria: ore 20.00, ore 21.00 e ore 22.00. I visitatori dovranno recarsi al sito muniti di mascherina e il personale del museo vigilerà sul rispetto delle normative di sicurezza.

Sempre nella giornata di domenica, va in scena l’appuntamento con Puglia Archeo Trekking ai Casali di Bisceglie.