Coronavirus, Bova mette a disposizione la sua masseria in Puglia

L'attore Raoul Bova ha messo la masseria in Puglia a disposizione dei volontari della Croce Rossa Italiana in questo periodo di Coronavirus

Coronavirus, Bova mette a disposizione la sua masseria in Puglia

Raoul Bova ha deciso di mettere a disposizione dei volontari della Croce Rossa Italiana impegnati nell’emergenza Coronavirus la sua masseria in Puglia.

Il popolare attore, proprio a questo proposito, ha dichiarato all”Ansa’: “Ho messo a disposizione la mia masseria in Puglia, se ne avessero bisogno. Io ammiro davvero il lavoro di questi volontari che arrivano alla Croce Rossa Italiana per tanti motivi e che, nell’aiuto agli altri, trovano una ragione importante, una missione oggi più che mai necessaria a tutti i livelli, dal semplice fondamentale abbraccio alle persone sole agli aiuti sanitari”.

La masseria di Raoul Bova si trova in Valle d’Itria, nella campagne di Montalbano, frazione di Fasano (in provincia di Brindisi). Si tratta di una struttura ottocentesca, con la piscina, una chiesetta, un agrumeto e gli ulivi monumentali, oltre a macina, presse e cisterne per la raccolta dell’olio d’oliva.

Raoul Bova è ambasciatore della Croce Rossa Italiana ed è intenzionato a realizzare una serie tv sull’impegno della Cri durante l’emergenza Covid-19. L’attore ha preannunciato: “Racconterò questi eroi delle emergenze, questi volontari di tutte le età dal cuore immenso, pronti ad aiutare. Una serie tv sulla Croce rossa italiana la studiavo da tempo, adesso con il Coronavirus è diventato un progetto concreto già in avanzata fase di scrittura, pronti a girare appena si potrà”.

Bova ha spiegato che sarà protagonista e produttore della serie tv con la sua Rb production, assieme a Connecting talents. L’attore ha svelato altri dettagli sullo sviluppo del progetto: “Una prima stagione di sei serate racconterà storie e personaggi ispirati alla realtà, impegnati sul fronte italiano del Covid-19. Poi andremo avanti negli scenari internazionali di questa grande organizzazione, che è sempre in prima linea nel mondo”.

Lo scorso 10 aprile, l’attore Raoul Bova ha pubblicato uno scatto sul suo profilo Instagram ufficiale che lo ritrae con la maglietta rossa della Croce Rossa Italiana. Il suo messaggio per i volontari della Cri: “Con voi e per voi… Sempre”. Il 18 marzo, invece, aveva condiviso l’appello della Croce Rossa per la donazione del sangue, scrivendo: “Per chi può donare sangue. Ne hanno bisogno. Ci sono anche unità mobili che girano per la città di Roma, per evitare di uscire di casa”.