Boccadasse, una petizione per salvare il Borgo delle Mareggiate

I cittadini di Boccadasse lanciano una petizione per salvare il l'antico Borgo di Genova e proteggere la zona dai danni causati dalle mareggiate

Boccadasse

A due anni dalla mareggiata eccezionale che si è abbattuta su Boccadasse, i residenti del quartiere di Genova hanno lanciato una raccolta firme certificata per salvare l’antico Borgo marinaro.

La violenta mareggiata del 29 e 30 ottobre 2018 ha fatto rischiare la vita a diversi abitanti della zona, ha distrutto molte imbarcazioni, ha messo in ginocchio le attività commerciali che operano sul fronte-mare e ha causato gravissimi danni anche alla spiaggia e alla passeggiata.

Negli ultimi due anni il Borgo tra i più caratteristici della Liguria, regione dove è nata la prima fattoria terapeutica italiana, ha potuto usufruire dell’esecuzione del progetto restyling, interamente realizzato dalla Direzione progettazione dell’Assessorato ai Lavori Pubblici e Manutenzioni del Comune di Genova.

Proprio in relazione agli importanti lavori eseguiti dal Comune in collaborazione con la Regione Liguria, i residenti di Boccadasse hanno lanciato una petizione su Change.org, rivolta alle Autorità competenti, affinché “si attivino per reperire le risorse per la realizzazione di opere di protezione a mare, a salvaguardia del Borgo, perché ogni intervento di recupero e riqualificazione effettuato non rischi di essere nuovamente compromesso o addirittura vanificato da nuove e analoghe mareggiate o fenomeni atmosferici”.

Al tempo stesso, oltre a chiedere alla Regione Liguria, al Comune di Genova e al Demanio Marittimo di attivarsi per salvaguardare il Borgo, la comunità locale ha avanzato diverse proposte per salvare l’antico quartiere genovese: la realizzazione di dighe o scogliere a protezione di mareggiate e la costruzione di infrastrutture finalizzate ad arginare o ridurre nuove ulteriori devastazioni.

Questi interventi sono necessari al fine di salvaguardare Boccadasse in un momento storico in cui il cambiamento climatico sta trasformando le perturbazioni atmosferiche più energiche e devastanti da eventi eccezionali a casi frequenti. Se il clima cambia, bisogna modificare anche il modo di affrontare le minacce.

Boccadasse, il coloratissimo borgo della Liguria

Quartiere prevalentemente residenziale che si estende a partire dall’antico borgo marinaro, Boccadasse vanta una delle spiagge più belle di Genova e dintorni. La zona costiera e quella del porto sono fiancheggiate da gelaterie, bar e trattorie con tavoli all’aperto dove poter assaporare le specialità della cucina genovese.

Dalla terrazza accanto alla Chiesa di Sant’Antonio, inoltre, è possibile ammirare il panorama eccezionale del mare e del borgo. Boccadasse ha dedicato una strada ad Andrea Camilleri: lo scrittore scomparso nel 2019, infatti, scelse il coloratissimo borgo ligure come luogo di residenza di Livia, l’eterna fidanzata del commissario Montalbano, il protagonista dei suoi romanzi che hanno dato vita anche a una lunga e seguita serie televisiva.