Arriva la Giornata Mondiale del cuore con esami gratuiti

Il 29 settembre prende il via l'importante Giornata Mondiale del cuore. Di seguito tutto sulla manifestazione e dove realizzare esami gratuiti

giornata del cuoreTutto pronto per la celebrazione della Giornata Mondiale del Cuore (GMC), importante manifestazione di grande risonanza mediatica, che ha per focus la salute di tutte le persone.

La data ufficiale della festa è il 29 settembre, giorno in cui tutti i cittadini sono chiamati a scendere nelle piazze della loro città e sentirsi parte attiva del programma di prevenzione delle malattie cardiache partecipando a eventi e iniziative gratuiti e aperti al pubblico.

La Giornata Mondiale del Cuore viene organizzata in Italia dalla Fondazione Italiana per il Cuore, membro della World Heart Federation da ben 15 anni.

Chiunque desideri ottenere maggiori informazioni sulla Giornata Mondiale del Cuore e conoscere dove poter effettuare i controlli medici nella propria città, potrà contattare direttamente la Fondazione Italiana per il Cuore (FIPC) ai numeri 02-50318317-318 oppure 366-9616406.

Le farmacie italiane per questa giornata si sono attrezzate per eseguire direttamente check-up gratuiti, necessari per verificare il benessere delcuore. Nelle farmacie di Milano, di Monza, di Lodi, ma anche nelle altre province della Lombardia, personale competente effettuerà con grande attenzione esami in modo gratuito per valutare lo stato di salute del cuore. In questa occasione verranno anche date tutte le notizie relative alla prevenzione dei problemi di cuore.

Tra i controlli che verranno eseguiti la misurazione della pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la misurazione della glicemia, la misurazione di peso, altezza e circonferenza vita.

In questa giornata anche il Centro Diagnostico Italiano di Milano, di Cernusco sul Naviglio e di Rho, attua esami gratuiti, presso diverse sedi. Per esempio: nel capoluogo lombardo le persone possono andare direttamente in Largo Cairoli 2, oppure in via Omboni 8 o in corso Porta Vittoria 5.

A Cernusco i cittadini interessati possono dirigersi in via Torino 8. A Rho, invece, è aperta la sede CDI in via Magenta 41.

Le farmacie che hanno aderito all’iniziativa nella regione Lombardia sono circa 1.000. Anche l’Ospedale Civile di Cittadella, in provincia di Padova, e l’Ospedale Humanitas di Bergamo si impegnano a eseguire ai cittadini esami gratuiti con test della salute. L’orario previsto per tali controlli va dalle ore 9 alle ore 12.

Chi abita a Trapani o nelle vicinanze potrà recarsi presso lo Studio di Medicina Generale, in via Segesta 124, a Castellammare del Golfo.

La Giornata Mondiale del Cuore si vive anche Barletta grazie all’associazione Amici del Cuore – BAT Cuore di Barletta. L’associazione Les Amis du Coeur du Val d’Aoste organizza, invece, dalle 15 alle 19, un’iniziativa di prevenzione cardiovascolare, presso l’ipermercato Gros Cidac di Aosta.

Nell’edizione di quest’anno l’iniziativa vuole porre l’uomo al centro dell’evento facendo comprendere quanto debba essere amico di se stesso e dunque del suo cuore. In che modo? Attraverso la prevenzione e la cura costante e definita.

A promuovere tale manifestazione è in prima linea l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Alla base della Giornata Mondiale per il Cuore c’è un obiettivo sfidante e molto impegnativo, definito 25 by 25. Ma di che cosa si tratta esattamente?

La sfida è quella di riuscire a ridurre in tutti i Paesi del mondo, entro e non oltre il 2025, il 25% dei decessi prematuri provocate da malattie croniche come quelle del cuore e del diabete.

La prima causa di morte registrata nei Paesi Occidentali è proprio dovuta alle patologie cardiovascolari. Secondo numerose statistiche effettuate nel tempo è emerso che nell’anno 2030 i decessi annui aumenteranno notevolmente: addirittura da 17 a 23 milioni. Un dato sicuramente allarmante e che dovrebbe far riflettere la popolazione.

Proprio per questo motivo si è deciso di dare a tutte le famiglie la possibilità di effettuare esami clinici gratuiti. Tra le analisi che verranno fatte ai cittadini vi sarà anche quella dedicata al nemico numero uno del cuore: il colesterolo. Non mancheranno consigli su una dieta equilibrata. In occasione dei controlli si potrà anche richiedere l’opuscolo GMC 2016, che spiega quanto sia importante ricaricare il cuore in tre modi precisi: nutrendolo bene, facendolo muovere e soprattutto amandolo.

Pubblica un commento