Questo sito contribuisce all’audience di


50 Top Pizza World: la migliore pizzeria al mondo è in Italia

50 Top Pizza World è la classifica che premia le migliori pizzerie al mondo. Quest'anno al primo posto c'è un'italiana ex aequo con un'americana

50 top pizza world 2022

Quest’anno si è tenuta la prima edizione mondiale di “50 Top Pizza”, guida online creata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e dal giornalista Luciano Pignataro, che mira a redigere la classifica delle migliori 100 pizzerie al mondo.

La 50 Top Pizza World 2022

Quest’anno per la prima edizione di 50 Top Pizza World, la classifica che racchiude le 100 migliori pizzerie del mondo, si è scelto di realizzare la manifestazione all’interno del Palazzo Reale di Napoli. Il capoluogo partenopeo è ritenuto da molti come la capitale mondiale della pizza e per questo ha accolto pizzaioli da tutto il mondo.

Questa classifica è attiva già dal 2017 ma solitamente venivano individuate le migliori pizzerie in Italia, poi l’evento si è ampliato includendo prima le pizzerie europee e poi anche quelle americane. Quest’anno si è deciso di dare una svolta e fare una classifica globale. Qualche mese fa si è svolta la cerimonia di premiazione 50 Top Itay 2022 che ha visto in gara le migliori pizzerie di Italia.  Anche quest’anno, per la quarta volta definitiva, è stata una pizzeria campana ad ottenere il primo posto.

Durante quest’anno, infatti, professionisti e ispettori esperti hanno esaminato moltissime pizzerie collocate in diversi paesi al mondo per poter stilare una classifica delle migliori. Dall’Africa all’Oceania passando per l’Asia, dall’America all’Europa esperiti del settore in forma anonima hanno testato moltissime pizze poter stilare la Top 50 Pizza World 2022. Scorrendo la classifica si possono vedere ottime pizzerie in ogni parte del mondo dalla Cina alla Nuova Zelanda, da Copenaghen a Sidney.

Alla fine, in lista ci sono quaranta pizzerie italiane, venticinque in Europa, quindici negli Stati Uniti, quindici dell’area Asia – Pacifico, quattro nel Sud America e solo una in Africa. Se si restringe il campo, all’interno della 50 Top Pizza World tra le prime dieci ben sette sono pizzerie italiane, mentre le altre si trovano a Parigi, a New York e San Francisco.

La classifica 50 Top Pizza World

Il primo posto della classifica 50 Top Pizza World possiamo vedere un ex aequo tra Pizza Napoletana di Anthony Mangieri a New York e I Masanielli di Francesco Martucci a Caserta. Al Terzo posto è presente Peppe Pizzeria di Giuseppe Cutraro a Parigi, mentre pizzeria 50 Kalò di Napoli si piazza al quarto posto e 10 Diego Vitagliano Pizzeria sempre di Napoli occupa il quinto posto. Ecco la classifica completa:

  • 1         I Masanielli – Francesco Martucci – Caserta, Italia
  • 1         A Pizza Napoletana – New York, Stati Uniti
  • 3         Peppe Pizzeria – Parigi, Francia
  • 4         50 Kalò – Napoli, Italia
  • 5         10 Diego Vitagliano Pizzeria – Napoli, Italia
  • 6         I Tigli – San Bonifacio, Italia
  • 7         Francesco & Salvatore Salvo – Napoli, Italia
  • 8         Seu Pizza Illuminati – Roma, Italia
  • 9         La Notizia 94 – Napoli, Italia
  • 10       Tony’s Pizza Napoletana – San Francisco, USA
  • 11       Ribalta New York – New York, Stati Uniti
  • 12       Fratelli Figurato – Madrid, ​​Spagna
  • 13       48h Pizza e Gnocchi Bar – Melbourne, Australia
  • 14       Bottega – Pechino, Cina
  • 15       50 Kalò Londra – Londra, Inghilterra
  • 16       The Pizza Bar on 38th – Tokyo, Giappone
  • 17       180g Pizzeria Romana – Roma, Italia
  • 18       Dry Milano – Milano, Italia
  • 19       Cambia-Menti di Ciccio Vitiello – Caserta, Italia
  • 20       Bæst – Copenaghen, Danimarca
  • 21       Sartoria Panatieri – Barcellona, ​​Spagna
  • 22       I Masanielli – Sasà Martucci – Caserta, Italia
  • 23       Pizzeria Peppe – Napoli sta’ ca” – Tokio, Giappone
  • 24       Le Grotticelle – Caggiano, Italia
  • 25       Qvinto – Roma, Italia
  • 26       Pepe in Grani – Caiazzo, Italia
  • 27       Razza Pizza Artigianale – Jersey City, USA
  • 28       ‘ Munaciello – Miami, Stati Uniti
  • 29       Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Frattamaggiore, Italia
  • 30       Spacca Napoli Pizzeria – Chicago, Stati Uniti
  • 31       Song’ E Napule – New York, Stati Uniti
  • 32       Via Toledo Enopizzeria – Vienna, Austria
  • 33       ‘O Scugnizzo – Arezzo, Italia
  • 34       Pizza Zulù – Fürth, Germania
  • 35       La Piola Pizza – Bruxelles, Belgio
  • 36       La Leggenda Pizzeria – Miami, Stati Uniti
  • 37       Pizzana – Los Angeles, Stati Uniti
  • 38       Crosta – Milano, Italia
  • 39       Keste Fulton – New York, Stati Unit
  • 40       Pupillo Pura Pizza – Frosinone, Italia
  • 41       Apogeo – Pietrasanta, Italia
  • 42       La Cascina dei Sapori – Rezzato, Italia
  • 43       Peppina – Bangkok, Thailandia
  • 44       Patrick Ricci – Terra, Grani, Esplorazioni – San Mauro Torinese, Italia
  • 45       Pizza Massilia – Bangkok, Tailandia
  • 46       Pizzeria Panetteria Bosco – Tempio Pausania, Italia
  • 47       400 Gradi – Lecce, Italia
  • 48       Denis – Milàn, Italia
  • 49       Pizzeria Da Lioniello – Succivo, Italia
  • 50       Ti amo – Buenos Aires, Argentina
  • 51       Kytaly – Ginevra, Svizzera
  • 52       La Balmesina – Barcellona, ​​Spagna
  • 53       Pizza Strada – Tokyo, Giappone
  • 54       nNea – Amsterdam, Paesi Bassi
  • 55       Enosteria Lipen – Triuggio, Italia
  • 56       Officine del Cibo – Sarzana, Italia
  • 57       Pizza artigianale di Ken – Portland, USA
  • 58       Bianco Pizzeria – Phoenix
  • 59       L’Orso – Messina, Italia
  • 60       Sbanco – Roma, Italia
  • 61       La Pizza è Bella Gourmet – Bruselles, Belgio
  • 62       Fiata by Salvatore Fiata – Hong Kong, China
  • 63       Napoli on The Road – Londra, Inghilterra
  • 64       Frumento – Acireale, Italia
  • 65       Dante’s Pizzeria Napoletana – Auckland, Nuova Zelanda
  • 66       La Braciera – Palermo, Italia
  • 67       Malafemmena – Berlino, Germania
  • 68       Pizzeria Luca – Copenaghen, Danimarca
  • 69       Forno d’Oro – Lisbona, Portugal
  • 70       400° Laboratorio – Parigi, Francia
  • 71       Pizzeria artigianale di Jay – Kenmore, USA
  • 72       Fandango – Potenza, Italia
  • 73       Pizzeria Mazzie – Bangkok, Tailandia
  • 74       Il Vecchio e il Mare – Firenze, Italia
  • 75       Pizzeria Le Parùle – Ercolano, Italia
  • 76       Operazioni – Brooklyn, Stati Uniti
  • 77       A Pizza da Mooca – San Paolo, Brasile
  • 78       L’Antica Pizzeria – Londra, Inghilterra
  • 79       The Dough Bros – Galway, Irlanda
  • 80       San Gennaro – Zurigo, Svizzera
  • 81       Giovanni Santarpia – Firenze, Italia
  • 82       Spacca Napoli – Seúl, Corea del Sur
  • 83       Leggera Pizza Napoletana – São Paulo, Brasile
  • 84       Giangi Pizza e Ricerca – Arielli, Italia
  • 85       ‘O Ver – Londra, Inghilterra
  • 86       Forza – Helsinki, Finlandia
  • 87       BOB Alchimia a Spicchi – Montepaone, Italia
  • 88       Guillaume Grasso – Parigi, Francia
  • 89       Doppio Zero – San Francisco, Stati Uniti
  • 90       BACI Trattoria & Bar – Hong Kong, China
  • 91       I Borboni Pizzeria – Pontecagnano Faiano, Italia
  • 92       CIAK – In The Kitchen – Hong Kong, Cina
  • 93       Sant’Isidoro – Pizza & Bolle – Roma, Italia
  • 94       Al Taglio – Sydney, Australia
  • 95       Uscita – Copenaghen, Danimarca
  • 96       ‘O Fiore Mio – Faenza, Italia
  • 97       Pizzeria e Braceria L’Insieme – Tokio, Giappone
  • 98       Futura Neapolitan Pizza – Berlino, Germania
  • 99       QT Pizza Bar – San Paolo, Brasile
  • 100     What the Crust – El Cairo, Egitto