I 5 luoghi storici da non perdere a Parma

Se vi trovate a Parma, ci sono molti luoghi storici da visitare per vivere un’esperienza unica in questa cittadina emiliana: ecco quali sono i 5 posti top

Teatro Regio

Il Teatro Regio è uno dei luoghi storici principali da non perdere a Parma. Situato in Strada Garibaldi 16/a, le sue origini risalgono al 1829 quando andò in scena per la prima volta l’opera “Zaira” di Bellini. La sua costruzione fu voluta dalla duchessa Maria Luigia e richiese circa 8 anni di lavoro. Il sipario del teatro è considerato uno dei più belli al mondo e fu dipinto a tempera dal Borghesi. Ancora oggi è un importante punto di incontro per tutti gli amanti dell’opera.

5 luoghi storici da non perdere a Parma: Teatro Regio

Museo Archeologico Nazionale

Si tratta di uno dei più antichi musei italiani: fu istituito nel 1760 per ospitare gli scavi della città di Veleia, ma in seguito la collezione fu arricchita con elementi romani, greci ed etruschi. Oltre a questo ospita anche reperti provenienti dai territori locali, risalenti all’Alto Paleolitico e al Medioevo. Il Museo Archeologico Nazionale di Parma è situato in Piazzale della Pilotta, all’interno dell’omonimo palazzo che ospita tra le altre cose anche la Galleria Nazionale e il Teatro Farnese.

5 luoghi storici da non perdere a Parma: Museo Archeologico Nazionale

Battistero di Parma

Situato in Piazza Duomo, il Battistero di Parma è uno dei luoghi storici da non perdere quando si visita la città. Fu costruito tra il 1100 e il 1200, su commissione di Benedetto Antelami con marmo rosa di Verona. La sua forma ottagonale è riconoscibile e spicca tra le architetture della città. La sua superficie esterna è decorata con 75 formelle zoofore scolpite a bassorilievo.

5 luoghi storici da non perdere a Parma: Battistero

Fondazione Magnani Rocca

Nella prima campagna parmense, a Mamiano di Traversetolo in via Fondazione Magnani Rocca 4, la Fondazione è un’antica villa che ospita opere di Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck e Goya, insieme ad altri pittori moderni e contemporanei. Le sue origini risalgono al 1977 quando Luigi Magnani decise di sviluppare e promuovere le attività culturali mettendo in mostra la propria collezione e ospitando nella villa mostre temporanee. Oltre a questo, la Fondazione Magnani Rocca ha anche uno splendido parco in cui poter avvistare anche i pavoni.

5 luoghi storici da non perdere a Parma: Fondazione Magnani Rocca

Castello di Torrechiara

Il Castello di Torrechiara è uno dei luoghi storici più suggestivi di Parma. È situato nel borgo antico di Torrechiara in Strada Castello, su di un colle dal quale si può ammirare la Val Parma. Il castello risale al ‘400 e fu voluto dal nobile Pier Maria Rossi. Oggi la struttura è visitabile anche all’interno e offre la possibilità di ammirare diversi affreschi, tra cui la splendida Camera d’Oro, oltre al borgo interno del castello perfettamente conservato.

5 luoghi storici da non perdere a Parma: Castello di Torrechiara

Pubblica un commento