Vacanza in barca per l'estate 2020: le mete più cercate in Italia

Gli italiani pensano alla vacanza in barca per l'estate 2020 all'insegna dell'emergenza Coronavirus: ecco le mete più cercate sul territorio italiano

Vacanza in barca per l'estate 2020: le mete più cercate in Italia

Mentre si attende ancora di capire come saranno le vacanze estive 2020 alla luce dell’emergenza Coronavirus e delle nuove misure studiate dal governo per gli spostamenti in Italia e all’estero, gli italiani studiano una soluzione in grado di garantire loro riposo e divertimento in sicurezza.

Non ci sono solo i campeggi come opzione per l’estate 2020Sailogy, piattaforma online per il noleggio di barche in tutto il mondo (con o senza skipper), propone infatti un’altra alternativa per non rinunciare alle ferie estive, all’insegna della natura e del relax.

Vacanza in barca: cosa cercano gli italiani

Stare vicino ai propri cari permette di trascorrere vacanze serene e circondati dalla tranquillità delle onde del mare: le richieste da parte di gruppi formati da una o due famiglie rappresentano, attualmente, quasi la metà di quelle registrate sulla piattaforma Sailogy. Sono in aumento del 50% rispetto al 2019 anche le ricerche di catamarani (imbarcazioni ideali per gruppi di 8 o più persone).

Il 50% delle query pervenute alla piattaforma fa riferimento a under 44 (dato in aumento). Ciò, secondo Sailogy, dimostra che la barca rappresenta, anche in questo momento, una tipologia di vacanza approcciabile trasversalmente a tutte le età. Rispetto alla scorsa stagione, le vacanze lunghe sono in aumento: i noleggi da 2 settimane fanno registrare un +43%, quelli da 3 settimane  un +93% e quelli da 4 settimane un +138%.

Vacanza in barca: le mete preferite dagli italiani

La Toscana, le Isole Eolie, il cui cappero è diventato recentemente Dop, e il nord della Sardegna sono le mete privilegiate dagli italiani interessati ad andare in vacanza in barca nell’estate 2020: in queste zone, le ricerche sono in aumento, rispettivamente, del 238%, 73% e 140% in confronto allo stesso periodo nel 2019.

Si rafforza l’idea di un turismo domestico anche per le imbarcazioni e l’interesse degli italiani per il proprio paese segna un +124% rispetto allo scorso anno. Milanesi, romani e torinesi dimostrano maggior apprezzamento per questa forma di evasione.

I mesi più richiesti sono quelli di luglio (+15%) e agosto (+17%), mentre l’incertezza dovuta agli spostamenti mantiene più basse le prenotazioni per il mese di giugno. A dimostrazione di un riconoscimento della vacanza in barca come esperienza sicura per l’estate 2020, secondo Sailogy, c’è il dato relativo ai new users: sono l’86%.