Tutto pronto a Verona per Vinitaly 2018, dal 15 al 18 aprile

Migliaia di espositori, 4.319 espositori di 33 Paesi e 13mila vini iscritti, dal 15 al 18 aprile torna la kermesse dedicata al vino

Vinitaly, Verona, Italy

Tutto pronto per la nuova edizione di Vinitaly, la kermesse dedicata alle sfaccettature più esaltanti del mondo del vino che dal 15 al 18 aprile inonderà la città di Verona con i profumi e sapori più coinvolgenti del nettare di Bacco.

Durante la presentazione ufficiale, tenutasi a Roma, sono stati elencati alcuni dei capisaldi su cui si baserà la decennale kermesse dedicata al vino. Una particolare attenzione sarà dedicata al mercato enologico americano e ai vini stranieri, che hanno fatto registrare, rispetto all’anno scorso, aumenti del 25% degli espositori nell’International Wine Hall, il padiglione dedicato ai vini stranieri. Molto forte anche la presenza green con aree dedicate ai vini biologici con ViVit, VinitalyBio e Fivi.

“Il coinvolgimento di Vinitaly nel piano di promozione straordinaria del made in Italy – ha dichiarato Maurizio Danese, presidente di Veronafiere – è stato un passaggio fondamentale per promuovere l’export vitivinicolo italiano. In tal senso, la collaborazione che stiamo portando avanti con Ice Agenzia, in particolare sui mercati di Cina e Usa, è una modalità operativa che auspichiamo possa coinvolgere sempre più attori in un progetto di logica aggregativa. Sul fronte interno, continuiamo il lavoro iniziato nel 2015 per potenziare il profilo professionale del visitatore di Vinitaly e la presenza di top buyer”.

Il ricco catalogo telematico disponibile sul sito di Vinitaly raccoglie più di 4.000 espositori provenienti da almeno 30 paesi, un vastissimo campionario disponibile in italiano, inglese e cinese.

Tutto pronto a Verona per Vinitaly 2018 dal 15 al 18 aprile

Dal 13 al 16 aprile in tutta la città di Verona ci sarà anche “Vinitaly and the city“, il fuorisalone dell’evento veronese, ormai un appuntamento fisso per gli amanti del buon vino. 4 giorni di eventi durante i quali le principali piazze di Verona si legano alle regioni italiane per scandagliare i sapori più esalanti dei vini delle varie regioni d’Italia.

Degustazioni, wine food si alternano a eventi culturali e spettacoli musicali. Nel calendario di eventi legati al fuori salone c’è anche “Sorsi d’autore“, un’occasione unica per degustare buon vino assieme ad alcuni dei più importanti autori del panorama editoriale nazionale e internazionale.

Pochi giorni prima dell’apertura dell’evento, Vinitaly sarà preceduta da OperaWine. Un’occasione per presentare le 107 aziende delle regioni italiane selezionate dalla rivista americana Wine Spectator.

In contemporanea ci sarà anche Sol&Agrifood, il salone internazionale dell’agroalimentare di qualità, e di Enolitech, l’approfondimento sulla tecnologia applicata alla filiera del vino e dell’olio.

Pubblica un commento