Tutte le spiagge e le località dove non si può fumare e plastic free

Arrivano novità importanti con l'estate alle porte: divieto di fumo e di usare la plastica sulle spiagge di Sassari

Divieto di fumo sulle spiagge

Novità importanti in vista dell’estate: approvato un regolamento che mette al bando plastica e sigarette nelle spiagge.

Con l’estate alle porte, arriva una buona notizia: le sigarette e la plastica saranno vietate in spiaggia. Succede a Sassari, dove il Comune ha approvato il nuovo regolamento sulla gestione dei rifiuti urbani sul litorale sassarese.

Il nuovo regolamento impone il divieto assoluto di fumo sulle spiagge di Sassari. Un provvedimento atteso da molti e che serve a salvaguardare sia la natura che la salute degli esseri umani. Troppi fumatori, spesso irrispettosi, finiscono per deturpare l’ambiente e infastidire anche i bagnanti. Il comune di Sassari, inoltre, ha aperto alla predisposizione di aree apposite per i fumatori, un’idea alla quale si sta già lavorando per trovare la giusta soluzione.

Importanti novità anche per quanto riguarda la plastica e rappresentano una vera e propria svolta. Con il nuovo regolamento approvato dal Comune di Sassari, tutti gli utensili in materiale plastico come piatti, bicchieri, posate e vari contenitori, saranno severamente banditi da spiagge, parchi, pinete e aree verdi. Il divieto si estende anche alle manifestazioni organizzate in luoghi pubblici, come concerti o altri eventi. Tra le novità, c’è anche il divieto di liberare palloncini verso il cielo, a meno che non siano di materiale biocompatibile e gonfiati ad aria. Per farlo, comunque, ci sarà sempre bisogno dell’autorizzazione specifica. Per chi non rispetterà i divieti relativi a fumo e plastica in spiaggia, le sanzioni amministrative si annunciano molto salate.

Il passo in avanti del Consiglio comunale di Sassari sul divieto di fumo e plastica arriva in concomitanza con l’approvazione del nuovo regolamento di gestione dei rifiuti urbani. Sarà vietato inserire volantini di qualsiasi tipo nelle cassette postali posizionate sulla strada e il divieto vale anche per le auto in sosta. A scanso di equivoci, è severamente vietato lanciare i volantini per terra.

Il Comune di Sassari segna il percorso da seguire con il nuovo regolamento sul divieto di fumo e di plastica in spiaggia e su quello relativo ai volantini pubblicitari ed elettorali. Arriva un messaggio importante dalla Sardegna, prossima meta per tanti italiani che si godranno le meritate vacanze sulle sue spiagge. Una mossa significativa in un periodo storico in cui la plastica in mare rappresenta un pericolo non solo per il futuro ma anche per il presente.