Reputazione turistica: classifica delle migliori regioni d'Italia

La classifica delle regioni d'Italia che, hanno la migliore reputazione turistica: al primo posto c'è il Trentino Alto Adige, che vanta un altro primato

Reputazione turistica: classifica delle migliori regioni d'Italia

Il Trentino Alto Adige è in vetta alla classifica delle regioni d’Italia con la migliore reputazione turistica, stilata per il quarto anno consecutivo dall’Istituto Demoskopika. Il suo indice Regional Tourism Reputation è pari a 113,6 punti.

In seconda posizione nella speciale classifica dedicata alla reputazione turistica delle regioni d’Italia c’è, poi, con 110,9 punti, la Sicilia, tra le mete più gettonate per le vacanze estive 2020. A completare il podio, occupando il gradino più basso con 109,2 punti totalizzati, è la Toscana, scelta anche da Mick Jagger in questa estate 2020.

A seguire, nella Top 10 della classifica stilata dall’Istituto Demoskopika, si trovano poi l’Emilia Romagna (104,2 punti), il Lazio (102,1), le Marche (101,8), il Veneto (101,6), la Puglia (100,9), la Sardegna (100,8) e, infine, la Basilicata (100,7).

Alla Sardegna spetta il primato della regione che ha registrato la migliore perfomance rispetto al 2019, con un balzo in avanti di ben 9 posizioni nel Regional Tourism Reputation Index. Nel 2020 è nona, mentre lo scorso anno era solo in diciottesima posizione.

A pesare positivamente in favore della regione con la migliore reputazione turistica nel 2020, cioè il Trentino Alto Adige, è stato, tra le altre cose, il suo primo posto tra le destinazioni “più social d’Italia“. Con i suoi 128,8 punti e gli oltre 1,2 milioni di like e follower conteggiati dalle pagine social ufficiali (Instagram, Facebook e Twitter), il Trentino Alto Adige si è confermato anche quest’anno la destinazione più social d’Italia, cioè quella dotata di maggiore capacità di appeal.

In questa particolare sotto-classifica, il Trentino Alto Adige è seguito dalle Marche (115,1 punti) e dall’Emilia Romagna (105,6 punti). Con quasi 300 mila risultati rilevati, la Sicilia ha ottenuto, invece, il massimo punteggio (133,3 punti) come destinazione turistica “più ricercata” d’Italia, seguita dalla Sardegna (122,6 punti) e dalla Toscana (107,4 punti). Proprio la Toscana, con 109,2 punti, detiene invece il primato del sistema ricettivo più “apprezzato” d’Italia, prevalendo al fotofinish sulla Basilicata (109,0 punti).

Secondo Demoskopika, “sarà principalmente il Sud a trainare la ripresa del settore turistico italiano nella fase post Covid-19. Sul podio delle mete turistiche più ricercate dagli italiani, secondo un sondaggio realizzato a fine maggio da Demoskopika che ha coinvolto un campione oltre 1.500 cittadini, si posizionano, infatti, due destinazioni del Mezzogiorno a forte trazione balneare, Sicilia e Puglia che hanno totalizzato rispettivamente il 12,7% e l’11,0%. Tra loro si colloca la Toscana che si guadagna la ‘medaglia d’argento’ avendo raccolto l’11,9% delle preferenze dei turisti italiani”.

Le regioni italiane con la migliore reputazione turistica

  • #1 Trentino Alto Adige (113,6 punti)
  • #2 Sicilia (110,9 punti)
  • #3 Toscana (109,2 punti)
  • #4 Emilia Romagna (104,2 punti)
  • #5 Lazio (102,1)
  • #6 Marche (101,8)
  • #7 Veneto (101,6)
  • #8 Puglia (100,9)
  • #9 Sardegna (100,8)
  • #10 Basilicata (100,7).