Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

Nel nuovo Risiko non c'è la Sardegna: tutti gli errori

È uscito un nuovo restyling del classico gioco di strategia Risiko, ma il suo tabellone presenta diversi errori: avete notato che manca la Sardegna

Mappa dell'Italia

I giochi da tavolo sono un ottimo intrattenimento per tutta la famiglia e per trascorrere il tempo con gli amici. Senza alcun dubbio, uno dei più famosi è Risiko: il gioco di strategia ha conquistato milioni di persone in tutto il mondo, e ci ha regalato gratuitamente una preziosa lezione di geografia – chi prima di allora aveva mai sentito parlare della Kamchatka? La nuova versione, tuttavia, sembra essere un po’ carente da questo punto di vista. È vero che, non trattandosi di un atlante, la precisione non è fondamentale. Ma certe mancanze – e certi errori – non possono fare a meno di saltare all’occhio. Ed è così che in molti hanno notato l’assenza della Sardegna, dando il via alla polemica.

Risiko, l’assenza della Sardegna

Mentre si avvicina l’autunno 2023, in molti si preparano già per le lunghe giornate fredde da trascorrere in casa. E cosa c’è di meglio, se si è in famiglia o tra amici, di fare un gioco da tavola? Risiko è uno dei grandi classici, praticamente immancabile ad ogni riunione familiare: i suoi carri armati hanno segnato intere generazioni, nel tentativo di indovinare la strategia giusta per sbaragliare i “nemici”. Proprio in vista della stagione invernale, è uscita una nuova versione che in molti si sono affrettati ad acquistare sulle piattaforme online. Il restyling, però, non ha soddisfatto i giocatori: ci sono evidenti errori che non potevano passare inosservati.

Per noi italiani, la prima mancanza a risultare palese è quella della Sardegna: l’isola è letteralmente scomparsa dal mar Mediterraneo. Non si tratta di una novità, dal momento che ci sono dei precedenti. Già 20 anni fa, la nostra splendida regione era assente nei tabelloni della versione distribuita nei negozi. Prontamente segnalata questa “dimenticanza” da parte del Club del Risiko di Cagliari, uno dei più grandi in Italia, la casa editrice aveva prontamente corretto l’errore sia nella versione digitale che in quelle poi stampate successivamente. Sembra assurdo che sia accaduto di nuovo, eppure è proprio così: oltre alla Sicilia, nel cuore del Mediterraneo non c’è nulla.

Tutti gli errori della nuova edizione

Basterebbe questa affermazione per capire che gli errori, nel nuovo restyling di Risiko sono ben più di uno. Accanto alla Sardegna, anche la Corsica sembra misteriosamente scomparsa nel nulla dalle acque del Mediterraneo. E poi, ecco saltare all’occhio alcuni problemi con i confini: guardando al continente oltreoceano, ora l’America Centrale confina solamente con gli Stati Uniti occidentali e non più con quelli orientali, come nelle precedenti edizioni del gioco. Per quanto riguarda l’Antartide, i più attenti avranno notato come sia decisamente più grande e ricca: ha forse vissuto un’espansione del tutto inaspettata rispetto alle versioni passate?

In generale, le terre meridionali della mappa paiono aver stretto nuovi collegamenti, che qualcuno non ha potuto fare a meno di scoprire. Insomma, questa nuova versione di Risiko sembra avere ben più di qualche piccola incongruenza che ha scatenato la polemica. Naturalmente, per noi le voci più potenti sono quelle provenienti dalla Sardegna, così sbadatamente dimenticata da ogni tabellone. Chissà che anche stavolta la casa editrice non accolga il reclamo, provvedendo ad una rapida reintroduzione della nostra tanto amata isola.