A Milano apre l'hotel per gatti: servizi, prezzi e come funziona

La casa del gatto a Milano è una struttura in cui i gatti possono soggiornare in box climatizzati accompagnati da musicoterapia e aromaterapia

albergo per gatti

Servizio in camera, aria condizionata, musicoterapia e aromaterapia: sono i servizi offerti alla “Casa del Gatto” di Milano, nuovo hotel dedicato esclusivamente ai gatti che ha aperto le porte nei giorni scorsi.

La struttura è stata inaugurata domenica 3 aprile in via Soderini, zona ovest della città, con un “Micio Day” in cui le persone hanno potuto visitarla e vedere con i loro occhi i box in cui risiederanno gli ospiti felini, tutti di grandezza diversa e con all’interno giochi e cucce.

La titolare è Cosetta Bosi, già titolare dell’allevamento “Casa Dolce Cosi” di gatti British Short & Long Hair a Casorate Primo, nel Pavese: “La nostra pensione è autorizzata dall’Ats veterinaria di Milano – ha spiegato Bosi su Facebook – È gestita da allevatori qualificati e le nostre stanze sono accessoriate da telecamere per poter vedere i nostri amici 24 ore su 24. Giornalmente verrà visitata dai nostri veterinari, ed è gestita anche con musicoterapia per il benessere e contro lo stress. Ricreazione due volte al giorno, vi aspettiamo per passare insieme una bella vacanza estiva”.

Albergo per gatti di Milano, dov’è e come funziona

L’albergo per gatti di Milano è una struttura progettata per offrire il massimo del confort sfruttando i servizi a disposizione su richiesta. Oltre alla visita dei veterinari si potrà chiedere la toelettatura, lo chauffeur per prendere o riportare a casa il micio, e anche l’applicazione di antiparassitari. Ogni box è climatizzato, e a seconda della temperatura e della stagione può essere riscaldato o rinfrescato con l’aria condizionata, con in aggiunta la diffusione di musica e l’accensione di candele profumate per l’aromaterapia. Insieme con Bosi, che si è specializzata anche in pet therapy, al progetto collaborano Silvia Conti, proprietaria dell’immobile, e Michela Nardello, che gestisce l’allevamento “Apriti cielo” a Rozzano.

Il progetto, che conferma la vocazione pet-friendly della Lombardia e di Milano, (a Pavia era stato inaugurato qualche tempo fa un albergo 5 stelle per gatti) parte dall’idea di garantire ai gatti assistenza 24 ore su 24 concentrandosi sul benessere psico-fisico, e allo stesso tempo rassicurare i padroni costretti ad affidare i loro amici a quattro zampe ad altre persone per il periodo di un viaggio, che si tratti di vacanza o lavoro. A questo proposito, una volta lasciato il gatto sarà possibile scaricare sul proprio smartphone un’applicazione che consentirà di monitorare la stanza prescelta per il soggiorno. Gli operatori in servizio, inoltre, si occuperanno dei pasti e dei momenti di gioco, interagendo con i gatti e assicurandosi che abbiano tutto ciò che è necessario.

Albergo per gatti a Milano, quanto costano le stanze

I costi del soggiorno nell’hotel dei gatti variano a seconda della tipologia di “camere” e dei servizi richiesti: si parte da un prezzo base di 15 euro e si sale a 30 per la “suite superior”, un box più ampio in cui sono state installate anche mensole per consentire ai felini di arrampicarsi, saltare e sfogare la loro energia.

Al costo del box vanno aggiunti poi quelli di eventuali altri servizi specifici. E l’apertura della Casa del Gatto è coincisa con un’iniziativa solidale: le titolari hanno deciso di riservare due camere ai felini che arrivano dall’Ucraina con i loro padroni umani, in fuga dalla guerra.