Masterchef 11, l'aceto balsamico di Modena diventa un "caso"

Nella puntata del 13 gennaio di Masterchef 11 è scoppiato il "caso" aceto balsamico di Modena: cosa è successo e cosa ha fatto arrabbiare Locatelli

Masterchef

Nell’ultima puntata di Masterchef 11 anche lo chef Giorgio Locatelli, solitamente contraddistinto da un aplomb inglese (non a caso il suo ristorante Locanda Locatelli si trova proprio a Londra), ha perso le staffe. A scatenare le ire del giudice del cooking show italiano è stata una mossa dell’aspirante cuoco Pietro.

Masterchef 11, cosa ha fatto arrabbiare Giorgio Locatelli

Al momento dell’assaggio delle tagliatelle al ragù di rigaglie, aceto balsamico e uovo barzotto, il giudice Giorgio Locatelli si è complimentato con l’aspirante cuoco Pietro per la cottura dell’uovo (“perfetta”) e per la tagliatella (“mi piace!”). Poi, però, ha cambiato radicalmente tono: “Ma cosa gli hai fatto al balsamico? L’hai fatto ridurre?“, ha chiesto all’aspirante cuoco. Il concorrente ha risposto con imbarazzo: “Leggermente”.

A quel punto, chef Locatelli ha alzato ulteriormente il tono di voce: “Leggermente?! E non l’hai assaggiato prima di metterlo nel piatto?! Oggi si va a casa e tu mi riduci l’aceto balsamico. Se ti porto a Modena questi ti prendono e ti ammazzano! Loro aspettano 7 anni e tu arrivi e lo metti su e lo fai bollire?!”.

L’aspirante cuoco Pietro si è scusato: “No chef, non è accettabile un errore del genere”. La chiosa finale del giudice Locatelli: “No, non è accettabile veramente”.

Nella stessa puntata, anche Antonino Cannavacciuolo ha protestato in maniera plateale contro l’idea di un aspirante cuoco. In questo caso, l’aspirante cuoca Lia, presentando il suo uovo poché con polpette al sugo, cialda e crema di parmigiano (elogiato da Giorgio Locatelli), ha confidato di aver pensato di aggiungere dello zucchero alla salsa di pomodoro industriale, da lei ritenuta troppo “acida”.

Il giudice campano, ascoltate le sue parole, si è subito messo una mano sul cuore, come a far finta di essere stato colpito, lamentandosi anche “a voce”. La concorrente, accortasi della reazione dello chef, ha prontamente chiarito: “Non l’ho messo eh!”.

Anche l’altro giudice Bruno Barbieri ha commentato l’accaduto: “Lo zucchero nel pomodoro è come Satana”. Antonino Cannavacciuolo ha chiuso il “caso”: “Basta ragazzi, vi giuro, mi sto sentendo male!”.

Masterchef 11 e il “caso Emilia Romagna”

Nella puntata precedente di Masterchef 11, a catturare la scena era stato, invece, Bruno Barbieri, fresco di festeggiamenti per il suo sessantesimo compleanno (lo scorso 12 gennaio).

Lo storico giudice di Masterchef era finito, infatti, nel mirino delle critiche per una sua frase da lui pronunciata in puntata. Avvicinandosi alla concorrente Elena Morlacchi, casalinga di Lido Adriano, le aveva consigliato simpaticamente di “sgrezzarsi” un pochino, trascorrendo più tempo in Emilia e meno in Romagna.

Il commento ironico di Bruno Barbieri non era andato giù a diversi cittadini romagnoli (come, per esempio, lo scrittore Eraldo BaldiniMarzio Casalini, della casa editrice il Ponte Vecchio di Cesena), che lo hanno criticato duramente sul web.

Quando va in onda Masterchef 11

Masterchef Italia è giunto quest’anno alla sua undicesima edizione. La giuria, come nella precedente edizione, è composta dai già citati Giorgio Locatelli, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo. La trasmissione va in onda tutti i giovedì alle ore 21,15 su Sky e in streaming su NOW, disponibile anche on demand e su Sky Go.