Livorno, baracchina gialla al posto della statua di Bud Spencer

Sul lungomare di Livorno, al posto della statua di Bud Spencer è spuntata una baracchina gialla con l'attore raffigurato al bancone: il gesto satirico

Sorpresa a Livorno: sul lungomare della città della Toscana, lì dove prima c’era la statua dedicata a Bud Spencer, è spuntato una “baracchina gialla” con l’attore raffigurato al bancone.

La nuova installazione non è un’iniziativa del Comune di Livorno, ma il risultato di un gesto satirico, “rivendicato” su ‘Facebook’ dalla pagina ‘Sodalizio Mvschiato’. Questo il loro messaggio: “Nella notte un’ardita spedizione di partigiani della satira ha piantato abusivamente accanto al Monumento a Bud Spencer la baracchina che mancava: LA BARACCHINA GIALLA con un Bud Spencer al banco. Il siluro di satira è devastante ed è lanciato in direzione delle Autorità Competenti. Con LA BARACCHINA GIALLA si inaugura una nuova era di libertà e di inclusione. Gastone Scarpa”.

La statua dedicata a Bud Spencer a Livorno, inaugurata a giugno 2019, era stata rimossa a ottobre dopo che l’acqua del mare aveva danneggiato in poco tempo l’opera. Da quel momento, però, non è stata più ricollocata. A dicembre 2019, proprio a Bud Spencer è stata dedicata una mostra a Napoli.

Le immagini del video ‘Ansa’ del gesto satirico a Livorno sono di Alessio Novi.