Questo sito contribuisce all’audience di


Liguria, in vendita la villa che ispirò "La Sirenetta"

Non è solo una splendida villa a strapiombo sul mare ma è quella che ha ispirato La Sirenetta di Andersen: l'immobile di prestigio è in vendita

Sestri Levante

La storia della Sirenetta di Andersen ha incantato molte generazioni e sembra che l’ispirazione arrivi proprio da una splendida villa ligure a strapiombo sul mare. L’immobile, oggi torna protagonista e non solo per la posizione prestigiosa o perché ha ispirato La Sirenetta di Andersen ma perché è stata messa in vendita.

La casa che ha ispirato La Sirenetta è in vendita

La casa che ha ispirato La Sirenetta è in vendita anche se il prezzo non è ancora stato svelato. Una villa di pregio affacciata sul mare che porta un carico importante dato dalla sua storicità ma anche dal patrimonio artistico al suo interno; l’edificio appartenuto all’editore Renato Minetto è stato messo in vendita e ad occuparsene è la Lionard Luxury Real Estate S.p.A. che si occuperà della vendita.

La villa, posizionata su una scogliera di Sestri Levante, si trova in uno degli angoli più suggestivi della Liguria: a 15 chilometri da Portofino e 25 chilometri dalle Cinque Terre è un immobile da sogno.

Chi acquisterà la villa affacciata sul Mar Ligure sa di scegliere un edificio ideato dall’architetto Luigi Carlo Daneri che si è ispirato in modo chiaro allo stile di Le Corbusier. La magione, progettata tra il 1938 e il 1940 conosciuta con il nome di Villa Domus è un vero capolavoro.

L’architetto genovese, è noto anche per aver firmato altre opere prestigiose come la chiesa di San Marcellino a Genova o piazza Rossetti e la colonia Piaggio.

Il valore della casa non è solo economico o legato alla posizione ma anche letterario; è proprio in questo luogo che ha soggiornato Hans Christian Andersen nel 1833 quando ha trovato l’ispirazione per la sua celebre fiaba la Sirenetta restando affascinato dalla leggenda locale dell’amore tra la sirena Segesta e il tritone Tigullio.

Quanto costa la villa che ha ispirato La Sirenetta

Gli eredi di Minetto si sono affidati alla Lionard Luxury Real Estate S.p.A che si occuperà della vendita della villa prestigiosa a picco sul mare; attualmente non è ancora stato svelato il prezzo base per cui fare un’offerta ma secondo quanto svelato dal Corriere che ha intervistato alcuni addetti ai lavori per immobili di questo tipo le trattative partirebbero da circa 10-20 milioni.

La villa ligure ha una dimensione di 1100 metri quadrati e dispone di nove camere da letto, sei bagni e ben due dependance. Non è da meno l’esterno dove si trovano un parco, un giardino e una piscina per un totale di 2,3 ettari.

La villa, un tempo simbolo di feste eleganti a cui partecipavano celebrità e personalità del mondo dell’arte e dell’architettura è stata anche riconosciuta come Monumento Nazionale di Architettura Moderna dal Ministero della Cultura Italiano poiché è una testimonianza importantissima dell’architettura italiana del Novecento.

Giò Ponti ha descritto questa casa come: “una dimora, intesa non come alloggiamento, ma come teatro per le azioni umane di vita e di pensiero, di opera e di contemplazione” e proprio la sua unicità e la sua bellezza particolare le hanno permesso di avere ruoli di risalto su riviste di settore come Casabella nel 1940, Domus nel 1941 e negli anni ’90 sulla rivista Abitare.