Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Amata d’estate ma apprezzata anche d’inverno perché dissetante e digestiva, la granita è la specialità siciliana d’obbligo per chi vive o fa tappa in questa splendida regione. Vediamo dove gustare le granite più buone della Sicilia, da mangiare rigorosamente con la brioche col tuppo.

Bar Pasticceria Santo Musumeci a Randazzo (CT)

Nel Bar Pasticceria Santo Musumeci a Randazzo si mangia uno dei gelati più buoni d’Italia ma la specialità, inutile dirlo, è costituita dalla granita. Il maestro pasticciere Santo Musumeci e sua figlia Giovanna, anima schietta e sincera della pasticceria, preparano tutto l’anno una granita in cui la parola d’ordine fondamentale è “qualità degli ingredienti”. Per Giovanna, la frutta deve essere l’ingrediente principe di una vera granita. Da provare assolutamente, nel mese di giugno, la Mastrantonia, preparata con le ciliegie più buone del territorio. Il Bar Pasticceria Santo Musumeci è in piazza Santa Maria, 5 a Randazzo (CT).

Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Bar Trattoria La Timpa a Santa Maria la Scala, Acireale (CT)

In questa trattoria semplice e anonima in una piccola frazione di Acireale, si mangia una delle granite più buone del mondo. Siamo nel Bar Trattoria La Timpa, che prende il nome dal costone lavico dove è situata, dove troviamo Tanina, l’anziana signora che prepara ancora tutto a mano, senza l’utilizzo di utensili o elettrodomestici sofisticati. La granita di mandorle o di pesca regalano un’esperienza gustativa fuori dal comune. La conduzione familiare fanno del Bar Trattoria La Timpa un posto rustico e alla buona, per cui se si è in cerca di camerieri in livrea non è l’ideale, ma la bontà delle granite di frutta fresca faranno superare il primo impatto con il servizio. Il Bar Trattoria La Timpa è in via Tocco, 37 a Santa Maria la Scala, Acireale (CT).

Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Bar Alecci a Gravina (CT)

Gestito dal signor Alecci e dai suoi tre figli, il Bar Alecci è assolutamente da provare se siete amanti del pistacchio. La granita con pistacchi interi è famosa in tutta la Sicilia e d’estate è consigliato armarsi di tanta pazienza, vista l’affluenza di clienti abituali e turisti. Molto buona anche la granita di mandorle e quella di gelsi. Al Bar Alecci è possibile mangiare la granita tutto l’anno ma degni di nota sono anche i cannoli siciliani fatti al momento. E poi gelati, torte di compleanno e rustici di tutti i tipi, per soddisfare i gusti di tutti. Il Bar Alecci è in via Antonio Gramsci, 62 a Gravina di Catania.

Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Gelateria Graniteria Eden a Messina

Aperta solo da aprile a ottobre, la Gelateria Graniteria Eden a Messina è un locale molto semplice, situato in località Torre Faro. Le granite vengono lavorate con materie prima di ottima qualità, così come i gelati, freschi e genuini. Superlative le granite di caffè e quella di fichi, accompagnate da brioches calde e fragranti, appena sfornate. Tra i gelati, da provare il gusto sette veli. Il locale dispone anche di uno spazio esterno, con tavolini, per gustare la propria granita all’aperto. La Gelateria Graniteria Eden è in via III Palazzo, 2 a Torre Faro, Messina.

Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Bar Fiumara Giovanni a Villafranca Tirrena (ME)

Giovanni Fiumara è il titolare di questo bar a Villafranca Tirrena, apparentemente anonimo e senza alcuna particolarità. Superata la diffidenza iniziale, una volta entrati non si vorrà uscire più, grazie alla bontà delle sue granite e delle sue brioches. La granita al caffè con panna è la più richiesta ma molto buone sono anche quella alle mandorle e ai gelsi. Da provare assolutamente anche la mattonella di gelato gianduia. Il Bar Fiumara Giovanni è in via Nazionale, 12 a Villafranca Tirrena (ME).

Granite siciliane: ecco dove gustare le 5 più buone

Pubblica un commento