Pumpkin Patch, i campi di zucche di Halloween in Italia

Anche in Italia sono sbarcati i Pumpkin Patch, i campi di zucche dove rivivere le atmosfere di Halloween in perfetto stile americano: ecco dove trovarli

Pumpkin Patch, i campi di zucche di Halloween in Italia

In America, ogni anno nel mese di ottobre c’è l’usanza di andare con tutta la famiglia alla ricerca della zucca perfetta da intagliare per Halloween. Una tradizione sbarcata di recente anche in Italia, dove da nord a sud dello Stivale ci si può imbattere in un Pumpkin Patch, ossia in uno spettacolare campo di zucche.

Qui, adulti e bambini hanno la possibilità di trascorrere una giornata circondati dalla natura, dai sapori e dai colori tipici autunnali, rivivendo le atmosfere della festa più attesa dell’autunno senza dover andare oltreoceano.

Il Giardino delle Zucche nella campagna campana

Il Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch si trova a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta. In questo campo di 2 ettari immerso nel verde, gli ospiti possono raccogliere la propria zucca preferita con l’aiuto di un carrellino rosso, partecipare a laboratori creativi di pittura o intaglio ed entrare a contatto con il mondo agricolo.

Al suo interno si possono sono, inoltre, ammirare varie installazioni tematiche, assaporare piatti tipici di stagione nell‘Area PumpkinCafè e acquistare diverse varietà di zucca e prodotti del territorio nell’Area PumpikinShop.
Il Giardino delle Zucche di Pignataro Maggiore è aperto al pubblico tutti i fine settimana fino al 1° Novembre 2020.

Il Villaggio delle Zucche di San Martino Siccomario

Il Villaggio delle Zucche di San Martino Siccomario, in provincia di Pavia, è un luogo sconfinato dove grandi e piccini possono trascorrere del tempo a contatto con la natura, partecipare a divertenti giochi con animazione, lavoretti creativi e percorsi didattici.

Tra balle di fieno, spaventapasseri e tantissime zucche, spiccano installazioni tematiche e numerose attrazioni pensate per i bambini, come il labirinto di fieno, i trattorini elettrici, la vasca di mais e il castello di paglia. Il Villaggio offre anche giri in carrozza, esposizioni d’auto d’epoca e incontri con esperti di erboristeria.

All’interno del Pumpkin Patch di San Martino Siccomario c’è, inoltre, un ristorante dove gustare diversi piatti a tema, come i ravioli di zucca con burro, nocciola e parmigiano, il tortino di zucca con crema di formaggi e la torta soffice con zucca e amaretto.
Il Villaggio delle Zucche è aperto tutti i weekend fino al 1° novembre, dalle ore 10 a mezzanotte.

Le zucche speciali del Campo dei Fiori di Galbiate

A Galbiate, in provincia di Lecco, da tre anni in autunno Il Campo dei Fiori ospita un campo di zucche “you-pick”.
Qui, la proprietaria Cristina Tosi coltiva zucche delle principali varietà, privilegiando quelle poco conosciute e difficili da trovare, come l’originale zucca Spaghetti con la polpa filamentosa, l’Hokkaido dal sapore delicato, la Butternut con il particolare retro gusto di noce e la Vanity, per palati sopraffini.

Non mancano le zucchette ornamentali e quelle classiche di Halloween da intagliare e decorare. Quest’anno, come novità, si può trovare la varietà Polar Bear, zucche ornamentali bianche per un Halloween più originale.

Tulipania, il primo Pumpkin Patch nel Bergamasco

Tulipania, a Terno d’Isola, è il primo campo di zucche in provincia di Bergamo. Se in primavera il campo è un attrazione per i suoi splendidi tulipani, in autunno diventa una delle mete preferite per chi desidera celebrare Halloween in perfetto stile americano.

Vi si possono trovare zucche da intagliare o zucche già decorate, pronte da portare a casa. Al suo interno ci sono varie aree attrezzate per i bambini e attrazioni a tema dove scattare foto ricordo. Quest’anno, Tulipania ha allestito anche diverse postazioni decoro. Ogni postazione è consentita a un solo nucleo familiare alla volta, nel rispetto delle norme anti-Covid.