Coronavirus, sold out i Dining Bonds dei ristoranti di Bottura

Le quattro esperienze gastronomiche offerte dallo chef stellato sono andate a ruba nel giro di appena 24 ore

Massimo Bottura

Il Coronavirus ha portato i ristoratori di tutta Italia a ideare dei sistemi alternativi in un periodo in cui i locali resteranno chiusi fino a quando non sarà passata l’emergenza.

In molti hanno deciso di puntare sul delivery, rafforzando i servizi a domicilio. Altri, invece, si sono concentrati sui Dining Bonds. Si tratta di contratti di acquisto che danno il diritto di mangiare all’interno di un ristorante non appena potrà riaprire i battenti.

In questo modo i locali possono contare su entrate immediate, mentre i clienti sanno già di poter gustare i propri piatti preferiti, magari in ristoranti stellati, quando tutto tornerà alla normalità. I clienti, in pratica, prenotano pagando in anticipo a un prezzo prefissato, solitamente più basso rispetto a quello praticato nei giorni normali.

Sono tanti i ristoranti italiani che hanno deciso di adottare la politica dei Dining Bonds: tra questi c’è anche Massimo Bottura. Lo chef di Osteria Francescana ha deciso di attivarli non tanto per sostenere economicamente i suoi ristoranti, ma per capire quanto interesse ci sia ancora da parte della clientela di tornare presto a fare esperienze di fine dining.

I 450 Dining Bonds di Bottura sono andati letteralmente a ruba, finendo nel giro di appena 24 ore. Lo chef italiano più celebre al mondo ha offerto i “Futures“, dei ticket in edizione limitata per i suoi clienti, divisi in quattro esperienze gastronomiche tra l’Osteria Francescana di Modena, Casa Maria Luigia e Franceschetta 58. I ticket valgono entro e non oltre il 31 dicembre del 2021.

La prima esperienza gastronomica offerta da Massimo Bottura si chiama “Osteria Francescana Futures“: è composta da menù degustazione e abbinamento vino, con il libro autografato dallo stesso Bottura. Cena o pranzo per due o quattro persone.

L’esperienza successiva è intitolata “Osteria Francescana+Casa Maria Luigia Futures“. Questa offerta si compone di menù degustazione e abbinamento vini da Osteria Francescana e pernottamento di una notte da Casa Maria Luigia in camera Bella Vita, colazione emiliana inclusa.

Osteria Francescana + Franceschetta58 Futures” si avvale del menù degustazione Tradizione in evoluzione, con abbinamento vini da Franceschetta58 per due o quattro persone. “Franceschetta58 Futures“, infine, è composto da: menù degustazione “I Love Modena” con abbinamento vini da Franceschetta58 e una bottiglia di Aceto Balsamico Artigianale Villa Manodori.