Come ottenere la carta di identità elettronica a Roma

Ecco come fare per richiedere e ottenere la carta di identità elettronica dal comune di Roma

carta di identità elettronicaLa nuova frontiera dei documenti personali è rappresentata dalla carta di identità elettronica, che con il passare del tempo andrà a sostituire quella tradizionale cartacea.

Attenzione però, perché per richiederla la procedura cambia a seconda delle zone della città, dunque bisognerà seguire attentamente le disposizioni emesse dal proprio Municipio.

Nonostante sia ormai una realtà diffusa in diverse parti d’Italia, a Roma soltanto un Municipio è in grado di sostituire la carta d’identità cartacea con la sua versione elettronica: parliamo del Municipio VII, l’unico della capitale al momento abilitato ad assistere i residenti che hanno intenzione di sostituire il documento.

Per ottenere la nuova carta di identità elettronica è sufficiente recarsi nella circoscrizione del Municipio VII, presso uno degli sportelli dei Servizi Demografici siti in via Tommaso Fortifiocca 71 e compilare le pratiche dell’accettazione dopo aver acquistato i moduli per la marca (ed eventualmente anche quelli per un duplicato).

A differenza di quanto accade per quella cartacea, per la carta di identità elettronica non è necessario consegnare le consuete tre fototessere, ma è sufficiente compilare i moduli previsti fornendo i proprio dati anagrafici, che verranno inseriti nel nuovo formato di documento, simile nell’aspetto a una carta di credito o a una tessera sanitaria.

In caso di smarrimento della carta di identità elettronica è possibile richiedere il formato cartaceo del documento in qualsiasi Municipio capitolino: quest’ultimo dovrà provvedere a riferire la vostra richiesta di annullamento della carta di identità elettronica al Municipio Roma VII.