Boom turismo en plein air in estate: le mete preferite in Italia

Nell'estate 2021 si è registrato un boom del turismo all'aria aperta in Italia: ecco quali sono state le destinazioni preferite dai viaggiatori

L’interesse verso il turismo all’aria aperta non accenna a scemare in Italia: anzi, nell’estate 2021, ha superato i livelli pre-pandemia. Lo afferma Campeggi.com, portale italiano dedicato a campeggi e villaggi vacanze, nel suo Camping Report (CaRe) di fine stagione.

Da maggio ad agosto, il portale ha registrato un aumento delle ricerche pari al 16% in più rispetto allo stesso periodo del 2019, confermando la tendenza positiva già rilevata in primavera, quando nella terza settimana di aprile il portale aveva registrato un aumento del 54% rispetto all’inizio del mese e una crescita del 656% in confronto allo stesso periodo del 2020.

Nel mese di giugno 2021 è stato rilevato un +137% delle ricerche di campeggi rispetto al mese precedente, mentre a luglio si è arrivati a segnare un +224% rispetto a maggio.

L’interesse per il turismo en plein air giunge anche da oltreconfine. Dalla metà del mese di maggio ad agosto, infatti, è stata rilevata anche una crescita del 261% (rispetto allo stesso periodo del 2020) degli utenti tedeschi interessati all’Italia, superando così del 10%, complessivamente, i volumi del 2019.

Turismo all'aria aperta

Turismo all’aria aperta: le soluzioni preferite nell’estate 2021

Per quanto riguarda il turismo en plein air, le protagoniste dell’estate 2021 sono state le unità abitative dei villaggi turistici, preferite dal 55% degli utenti. A seguire, in questa ideale classifica, figurano le piazzole per tende e camper nei camping (29%) e il glamping (16%). Quest’ultima soluzione, in grado di unire il comfort degli hotel alla natura dei campeggi, ha registrato nella stagione estiva 2021 un +66% rispetto all’estate 2020. Stando ai dati di Campeggi.com, risultano in crescita anche le vacanze in camper (+40% rispetto allo scorso anno).

Sia per quanto riguarda i glamping che per quanto riguarda i viaggi in camper la tendenza positiva era già emersa a maggio, quando le ricerche avevano registrato in un solo mese rispettivamente un +159% e un +106%, sempre rispetto allo stesso periodo nel 2020.

Turismo all'aria aperta

Turismo all’aria aperta: le mete italiane preferite nell’estate 2021

Le località di mare sono state scelte dal 74% degli utenti italiani e stranieri che hanno optato per una vacanza all’aria aperta nell’estate 2021. Tra le destinazioni preferite seguono, poi, il lago (15%), la montagna (9%) e le città d’arte (2%).

A livello territoriale, la classifica delle mete preferite in Italia ha visto prevalere la Puglia, con il 12,8% delle preferenze. Più precisamente, la scelta è ricaduta su Salento, Gargano e sull’area di Ostuni.

La Puglia è seguita a pochissima distanza dalla Toscana (12,7%). Tra le new entry dell’estate 2021 si segnala il dato delle Marche, con il 6% delle preferenze (concentrate soprattutto lungo la Riviera del Conero), a pari merito con Liguria e Campania e davanti alla Sicilia (5%).

Tra le Top destinations in Italia spicca anche il Lago di Garda (5%), mentre il Lago Maggiore, con il vicino Lago D’Orta, ha fatto registrare il 2% delle preferenze. Tra le altre destinazioni più amate dai campeggiatori figurano la Sardegna e la Calabria (4%), il Veneto (3,5%), il Lazio, l’Abruzzo e l’Emilia-Romagna (3%) e il Trentino-Alto Adige (2%).

Turismo all'aria aperta

Boom turismo en plein air nell’estate 2021: il commento

Cristian Capizzi, CEO di KoobCamp, il network a cui appartiene Campeggi.com, ha commentato così i dati: “La stagione estiva 2021 ci saluta con un messaggio pieno di ottimismo: dopo un anno estremamente complesso segnato dalla pandemia il turismo en plein air è in netta ripresa”.

Capizzi ha poi aggiunto: “Tornare ai numeri del 2019 e, di fatto, superarli è davvero molto positivo e permette ai numerosi attori coinvolti in questo settore di tirare un sospiro di sollievo in vista dei prossimi mesi. Adesso, infatti, ci avviamo verso la stagione autunnale e quella invernale, tra città d’arte e aree sciistiche, e speriamo ci riservino altrettante soddisfazioni”.

Turismo all'aria aperta

Contenuto offerto da Campeggi.com