Surf all'Idroscalo, in arrivo la prima wave pool d'Italia a Milano

Dal 22 giugno 2019 all'Idroscalo di Milano apre i battenti la wave pool per fare surf

surf milano idroscalo

Non sarà esattamente come in “Un mercoledì da leoni”, ma senza ombra di dubbio le onde ci saranno. Stiamo parlando di un posto alquanto insolito per fare surf, ma indubbiamente accattivante perché a pochi chilometri dal centro di Milano.

La data da segnare in agenda è quella del 22 giugno 2019 quando all’Idroscalo si potrà surfare in una “wave pool”,  una piscina apposita, grazie all’iniziativa portata avanti da Wakeparadise.

E l’attesa è davvero grande per tutti coloro che vogliono provare il brivido di cavalcare le onde, anche restando in città.  La struttura ha un’ampiezza che si aggira intorno ai 24 metri e, sempre per dare i numeri, l’onda che viene creata misura circa dieci metri. Nessun timore, però, perché l’esperienza è accessibile anche per i neofiti. Tre infatti le tipologie di onda, che vanno da quella per principianti, a quella avanzata, fino a rispondere alle esigenze dei professionisti. “Onda Beginner” è la sessione di allenamento dedicata a coloro che provano per la prima volta, con istruttori che spiegano la tecnica e il meccanismo. “Advanced”, invece, è la lezione dedicata a coloro che hanno già delle buone basi, mentre la sessione “Pro” prevede la presenza dell’istruttore solo per  questioni di sicurezza.

E il surf non può che andare di passi passo con un’anima green, proprio per questa ragione a creare l’onda perfetta per ogni esigenza c’è un motore che usa energia derivata da fonti rinnovabili.

L’attesa è quasi finita, infatti, a partire dal 22 giugno sarà possibile prenotare la propria sessione. Se si possiede una tavola si potrà utilizzare quella, altrimenti è disponibile il noleggio. I prezzi? A partire dai 45 euro.

Quella milanese, poi, non sarà un’onda qualunque. Si tratta infatti di quella artificiale e statica più grande d’Europa. Il costo per la realizzazione del progetto, i cui lavori hanno avuto una durata di sei mesi, ammonta a un milione e mezzo di euro. L’onda prodotta, infine, sarà variabile sia nella dimensione che nella sua ripidità.

Il surf è uno sport molto amato anche in Italia, dove non mancano località dove poterlo praticare dal nord al sud dello Stivale. E ora l’onda perfetta arriva anche a pochi chilometri dal centro di Milano, all’Idroscalo.