Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

Multe stradali, è boom di incassi: la classifica dei Comuni

Italia, boom di multe stradali nel 2022: la classifica dei Comuni che hanno incassato di più in base ai dati della rendicontazione ufficiale

Nel 2022 c’è stato un vero e proprio boom di incassi generati dalle multe stradali in Italia: lo rivela una ricerca del Codacons che ha elaborato i dati della rendicontazione ufficiale che ogni anno gli enti locali devono fornire al Ministero dell’Interno entro il 31 maggio.

In base ai dati elaborati dal Codacons, è possibile notare come i proventi delle multe siano cresciuti del 37% su scala nazionale nel giro di un anno, raggiungendo quota 547 milioni di euro. Una crescita che riguarda generalmente tutto il Paese, da Nord a Sud passando per le isole. I dati riguardano sia gli incassi per le multe effettuate in strada dagli agenti di Polizia, Carabinieri e Polizia Locale, sia quelle riferite agli autovelox.

Aumentano le multe stradali in Italia: i Comuni che hanno incassato di più

In cima alla classifica dei Comuni italiani che hanno incassato di più dalle multe effettuate durante c’è Milano: nella metropoli meneghina, eletta una delle migliori città europee dove investire in immobili, per le violazioni del Codice della Strada sono state erogate multe pari a 151,5 milioni di euro, un vero e proprio record a livello nazionale.

Delle multe effettuate nel Comune di Milano nel corso del 2022, le sanzioni relative agli autovelox hanno generato 12,9 milioni di euro. I dati elaborati dal Codacons rivelano che l’importo medio delle sanzioni per i residenti milanesi è di 112,2 euro, il secondo più alto d’Italia dopo Firenze, dove la media è di 127,2 euro a persona.

Seconda posizione per Roma, presenza stabile nella classifica delle mete preferite dai turisti stranieri per le vacanze in Italia: in un anno sono state erogate multe per 133 milioni di euro tra le strade della Capitale, di cui circa 6,1 milioni di euro provenienti dalle sanzioni degli autovelox.

Al terzo posto nella classifica dei Comuni d’Italia che hanno incassato di più dalle multe stradali del 2022 troviamo Firenze: il Capoluogo della Toscana che vanta due dei musei più visitati al mondo, si prende il gradino più basso del podio con 46,7 milioni di euro, circa 23 dei quali generati dagli autovelox. Quarto posto per Bologna che precede rispettivamente Torino, Genova, Palermo, Bari, Venezia e Napoli.

Per quanto riguarda il confronto tra il 2021 e il 2022, i dati rivelano che Potenza è la città che ha visto crescere di più i proventi generati dalle multe stradali, passando da 1,1 milioni di euro incassati nel 2021 ai 3,7 milioni di euro dell’anno successivo. A Catanzaro,  al contrario, nel giro di un anno gli incassi sono scesi dell’8,5%. Una contrazione si è registrata anche a Napoli (il 7,6% di incassi in meno) e a Torino (-2,6% nel giro di dodici mesi).

Incassi multe stradali: la classifica dei Comuni italiani

  • #1 Milano – 151,5 milioni di euro
  • #2 Roma – 133 milioni di euro
  • #3 Firenze – 46,7 milioni di euro
  • #4 Bologna – 43,2 milioni di euro
  • #5 Torino – 40,4 milioni di euro
  • #6 Genova – 38,8 milioni di euro
  • #7 Palermo – 25,5 milioni di euro
  • #8 Bari – 10,7 milioni di euro
  • #9 Venezia – 9,2 milioni di euro
  • #10 Napoli – 8,8 milioni di euro
  • #11 Pescara – 6,3 milioni di euro
  • #12 Bolzano – 6,06 milioni di euro
  • #13 Perugia – 4,4 milioni di euro
  • #14 Cagliari – 4,3 milioni di euro
  • #15 Ancona – 4,07 milioni di euro
  • #16 Trieste – 4,02 milioni di euro
  • #17 Trento – 3,8 milioni di euro
  • #18 Potenza – 3,7 milioni di euro