Tra i migliori formaggi al mondo quattro sono italiani

L'ultima edizione dei World Cheese Awards ha decretato i 15 migliori formaggi al mondo: quattro di questi sono italiani

migliori formaggi al mondo italia

Quali sono i 16 migliori formaggi al mondo? A decretare una lista l’ultima edizione dei World Cheese Awards, la competizione di carattere internazionale in cui, ricordiamo, il Parmigiano Reggiano (al quale recentemente sono state dedicate due notti speciali) ha fatto incetta di premi. La Nazionale del Parmigiano Reggiano si è infatti portata a casa 61 medaglie  – 64 in totale se si considerano anche quelle ottenute da operatori commerciali – e tra queste anche una Super Gold con la Latteria Sociale Roncadella Consorzio Conva.

Nei Super Top, invece, ovvero i 16 formaggi migliori al mondo ve ne sono 4  di produzione nazionale.

A dominare la classifica, però, è la Norvegia. I campioni valutati sono stati tantissimi, un numero maggiore rispetto alla passata edizione. Ammontano a circa 30 le nazioni che hanno preso parte con i loro prodotti caseari alla competizione, 41 i giudici che hanno valutato i formaggi in gara e delineato la classifica.

La valutazione è stata fatta sulla base di un punteggio che andava da zero a 71.

E sono stati quattro i prodotti realizzati in Italia che si sono piazzati nella classifica, dalla quale emerge una mappa dei migliori formaggi di tutto il mondo.

Quarta posizione per il Riserva del Fondatore del Caseificio Il Fiorino. A lui i giudici hanno dato 63 punti su 71. Si tratta di un pecorino toscano (zona Maremma). Lo segue in quinta posizione il Baffalo Blu, formaggio erborinato prodotto con latte di bufala da Formaggi DeFendi (zona di Bergamo), per questo prodotto il punteggio è stato di 61. Il Caciocavallo della Azienda Agricola e Zootecnica Posticchia Sabelli (provincia di Potenza) si è piazzato in sesta posizione ottenendo l’ottimo punteggio di 60. Sono invece 54 i punti che ha ottenuto il pecorino romagnolo Gran Riserva del Passatore di Romagna Terre.

Guardando la classifica dei Super Top si può notare che l’Italia, con i suoi formaggi, è la nazione più rappresentata, seguita dalla Spagna e poi dalla Francia. Presente in classifica anche la Norvegia con due prodotti, di cui uno (il Fanaost) si è classificato alla prima posizione con il massimo del punteggio, ovvero 71. E poi Svezia, Danimarca, Sud Africa, Regno Unito e Israele.

Per la cucina italiana e i suoi prodotti (che presto saranno celebrati con la terza edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo) arriva quindi un’ulteriore conferma di qualità.

La prossima edizione dei World Cheese Awards, che sarà la numero 32, si terrà a Bergamo in Italia nel 2019.

Pubblica un commento